Superbonus 110% | le nuove regole | cambiano le scadenze ma non per tutti

Zazoom Blog ECONOMIA

Superbonus 110%, le nuove regole: cambiano le scadenze (ma non per tutti) (Di mercoledì 12 maggio 2021) Il Decreto Legge n 59 pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 6 maggio 2021 porta con sé importanti novità sul Superbonus 100%, in particolare sulla proroga della misura che alla fine è arrivata, ma non per tutti.

Su 24+, l'informazione premium del Sole 24 Ore… - sole24ore : #Superbonus 110%, quando la detrazione vale anche per i #lavori infrannuali

Che fa tutti contenti… - Mov5Stelle : Superbonus 110%: procedure più semplici e tempi certi - ADM_assdemxmi : RT @sole24ore: #Superbonus 110%, quando la detrazione vale anche per i #lavori infrannuali. (Zazoom Blog)

Se ne è parlato anche su altri giornali

E dovrebbe esser contemplata dal decreto Semplificazioni, che in sostanza dovrebbe contenere l’insieme di norme per la realizzazione del Recovery plan. Il vero punto è quindi il groviglio in cui si incappa se vi si vuole accedere: 8 tappe e 36 adempimenti. (Infobuild energia)

Dopo il comma 9-bis dell’articolo 119 del decreto-legge 19 maggio 2020, n. (Calcolo dell’IVA ai fini degli incentivi per l’efficienza energetica). 1. (CASA&CLIMA.com)

In verità, una proroga “condizionata” del maxi sconto fiscale era già stata predisposta dall’ultima Legge di Bilancio 119 del decreto Rilancio n. 34 del 2020, modifica le scadenze del superbonus 110%, apponendo variazioni che – a ben vedere – non aiutano tuttavia a semplificare il contesto. (Lavoro e Diritti)

Superbonus 110% ristrutturazioni: le nuove scadenze. Stessa sorte anche per. (Zazoom Blog)

Come cambia il superbonus per IACP, persone fisiche e condomini. In attesa di futuri sviluppi, intanto, ad operare le prime chirurgiche modifiche al meccanismo del superbonus 110% è il D.L. Presto dovrebbe trovare l’ufficialità anche il decreto Sostegni bis e dovrebbe essere convertito in legge il decreto Sostegni (D. (Ipsoa)

La decisione in merito alla maxi-agevolazione Superbonus 110% è stata molto discussa, difatti, alla fine è venuta meno l’ipotesi di un ampliamento della platea dei beneficiari, così come quella di una proroga generalizzata al 2023. (Quotidiano del Condominio)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr