BORSA ITALIANA OGGI/ Piazza Affari attende il Pil Usa (29 aprile 2021)

Il Sussidiario.net ECONOMIA

on mancano dati macroeconomici rilevanti in diffusione nella giornata di oggi.

Alle 9:55 toccherà al tasso di disoccupazione tedesco di aprile.

Alle 14:30 dagli Usa arriverà il Pil del primo trimestre insieme al numero di richieste settimanali di sussidi alla disoccupazione

Alle 10:00 l’Istat diffonderà il dato sulle retribuzioni del primo trimestre.

Alle 9:00 sarà la volta dell’inflazione di aprile e del tasso di disoccupazione del primo trimestre in Spagna (Il Sussidiario.net)

Se ne è parlato anche su altri media

Nei primi scambi spicca il -0,7% di Eni dopo la pubblicazione dei numeri del primo trimestre Lo spread Btp-Bund in avvio di seduta europea arretra di oltre un punto percentuale a 104 punti base. (Money.it)

La Borsa, gli indici di oggi 29 aprile 2021 29 aprile 2021. Seduta a doppia faccia per le Borse europee, che dopo una partenza tonica si sono indebolite nel pomeriggio, nonostante sia stato annunciato che il pil americano nel primo trimestre è salito del 6,4%, testimoniando la ripresa in corso. (Il Sole 24 ORE)

Occorre essere realisti e prendere atto che in questo momento in Borsa a Milano non c’è un trend rialzista consolidato. Attenzione ai 2 scenari che possono verificarsi oggi a Piazza Affari e a 1 titolo in rampa di lancio. (Proiezioni di Borsa)

Giovedì senza smalto per Piazza Affari che non si accoda ai record di Wall Street (S&P 500 sopra soglia dei 4.200 punti) all’indomani dei conti record di Apple e Facebook. In coda al Ftse Mib si segnala Tenaris a -6,78% con una fredda accoglienza del mercato ai conti trimestrali. (Finanzaonline.com)

La Real Sociedad, però, ha da difendere il suo quinto posto dagli attacchi di Betis e Villarreal. Gara più agevole, almeno sulla carta, quella del Real Madrid. (CIP)

Il mercato guarda con favore alla possibilità che si sblocchi il dossier della rete unica, che vede Tim come protagonista, dopo che il cda di Cdp ha dato il via libera a Cdp Equity a presentare un’offerta ad Enel per l’acquisizione di una partecipazione del 10% di Open Fiber. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr