Samb-Porto d’Ascoli 0-2, patron Massi: “Davide batte Golia, noi più in forma dei rossoblu”

Riviera Oggi SPORT

Dispiace per la Samb, non hanno giocato mai insieme ed è normale che abbiano delle difficoltà, ma si tireranno su”.

Queste le parole del patron Vittorio Massi a fine incontro:”Una giornata storica, oggi era Davide contro Golia ed abbiamo vinto noi.

Sono ragazzi che lavorano, o vanno ancora a scuola e riescono comunque a sostenere 5 allenamenti a settimana ad altissimo ritmo

La nostra squadra gioca a memoria ormai da un anno, il mister ha dato il meglio di se azzeccando tutti i cambi. (Riviera Oggi)

La notizia riportata su altri media

Massimo Donati. Porto d’Ascoli: Testa, Petrini, Pasqualini, Passalacqua, Sensi, Verdesi (81’ Pietropaolo), Rossi (91’ Battisti), Napolano (74’ Shiba), Battista (70’ Clerici), Petrucci (70’ Monachesi), Evangelisti. (marcheingol.it)

Sensi 8+ Non concede nulla a Mendicino, marcandolo a uomo per tutta la partita e commettendo pochissime sbavature. Pasqualini 8+ Spinge sulla corsia di sinistra e si intende a memoria con Battista. (Riviera Oggi)

La presenza di De Lillo, in tribuna, accompagnato dall’ex rossoblù, l’avvocato Andrea Gianni, non è passata inosservata. – Fabio De Lillo al Riviera delle Palme per Samb-Porto d’Ascoli. (VeraTV)

Giordano Napolano, classe ’88, oggi capitano e numero 10 dei biancocelesti, ha vissuto tre stagioni con la maglia rossoblu contro cui quest’oggi, da avversario, ha segnato il gol dell’ex. E’ stato emozionante rivedere la gente allo stadio e mi auguro che già da domenica possano tornare a far punti. (Riviera Oggi)

Azzurra Colli: l'esito degli esami L'Atletico Azzura Colli ha dato importanti aggiornamenti sulle condizioni del suo attaccante Jonathan Ciabuschi, uscito per un brutto infortunio durante la gara contro il Porto Sant'Elpidio La Sambenedessete ufficializza l'attaccante Simone Di Domenicantonio, che arriva a titolo definitivo dal San Giorgio, squadra di Serie D pugliese. (marcheingol.it)

Il primo è l’esterno d’attacco Alessandro Peroni (nella foto grande), classe 2000, pesarese, reduce da due campionati con la maglia del Matelica. (VeraTV)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr