Coda invernale, previsto per domani l'allerta meteo

Coda invernale, previsto per domani l'allerta meteo
Brescia Oggi INTERNO

Dopo le feste pasquali trascorse con un tempo in prevalenza asciutto e con un clima più fresco, la situazione muterà dunque nuovamente da domani.

Dovrebbe comunque trattarsi di una breve parentesi perchè, sempre secondo le previsioni meteo, al più tardi venerdì il sole tornerà a scaldarci.

Se sul calendario l'inverno è stato archiviato, nella realtà il maltempo sembra volerci giocare un brutto scherzo. (Brescia Oggi)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Meteo Cronaca DIRETTA: BLITZ INVERNALE con PIOGGIA, VENTO e NEVE quasi in PIANURA al Nord, PEGGIORA al CENTRO-SUD. Attenzione inoltre alla alla neve che sta cadendo fino a bassa quota sui rilievi friulani e pure su Trieste e costa relativa. (iLMeteo.it)

Al Nord inoltre il cielo sarà molto nuvoloso sulle Aree Alpine, Levante Ligure e bassa Lombardia, con associate debole piogge. Meteo martedì 6 aprile. (Fanpage.it)

Le previsioni meteo non lasciano spazio a dubbi: vento freddo, pioggia, neve e temperature fin sotto 15 gradi la media stagionale. Roma, 5 aprile 2021 - Un blitz invernale sull'Italia, nelle prossime ore, che porterà di nuovo la neve a quote piuttosto basse. (QUOTIDIANO.NET)

Riecco l'inverno con neve, piogge e temperature in forte calo

Meteo Italia martedì, irrompe il fronte artico. Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia Con esse anche la quota neve, tanto che tra Gorizia e Triestino si segnalano fiocchi già a partire dai 100/200m di quota. (3bmeteo)

Sul meridione il freddo arriverà mercoledì e porterà nevicate fin sui 500-700 metri in Appennino Oltre a venti forti e temporali arriveranno anche nevicate a quote basse e purtroppo anche gelate diffuse nell’arco delle prossime 72 ore. (InMeteo)

La protezione civile del Fvg ha emesso un'allerta meteo giallo per la Venezia Giulia e valido fino alle 18 di martedì. LE PREVISIONI DELL'OSMER PER I PROSSIMI GIORNI. Sulla costa soffierà bora forte con qualche raffica possibile oltre i 100 km/h e sul Carso sarà possibile la formazione di ghiaccio al suolo. (Il Messaggero Veneto)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr