Alloggi popolari, lavori per 6 milioni di euro. Persiani: «Insufficienti»

Alloggi popolari, lavori per 6 milioni di euro. Persiani: «Insufficienti»
La Voce Apuana La Voce Apuana (Interno)

«Gli stanziamenti della Regione Toscana - afferma Francesco Persiani, sindaco di Massa - sono importanti ma purtroppo insufficienti.

Altri 65mila euro sono stati stanziati per il rifacimento delle fognature che interessano edifici in via Reggio Emilia a Carrara

Ne parlano anche altre testate

Marina di Massa - Lunedì 3 agosto, dalle 18, torna la passeggiata della salute della Pro Loco di Marina di Massa. "Partecipate tutti - scrive la Pro Loco - approfittatene dell'organizzazione Pro Loco per passare un'ora in piacevole compagnia godendo del fresco ombroso del parco". (La Voce Apuana)

Crescono i casi in Toscana ma nessun decesso. MASSA CARRARA — In provincia di Massa Carrara il Covid-19 fa la sua ricomparsa dopo che per undici giorni il bollettino giornaliero della Regione Toscana non aveva segnalato ulteriori avanzamenti del contagio nell'area. (Qui News Massa Carrara)

Confimpresa Massa Carrara prende posizione su un tema che riguarda da vicino la cittadinanza e che deve essere inserito all’ordine del giorno dell’agenda politica degli amministratori locali. Conosciamo le carenze croniche del trasporto pubblico soprattutto per quanto riguarda il collegamento con le frazioni montane: corse saltate, autobus rotti, proteste della gente. (La Voce Apuana)

Se però adesso la proprietà vorrà salvare Imm serviranno anni per ricostruire credibilità e riorganizzrae eventi validi. Ora lo scenario non è roseo e capisco le preoccupazioni dei lavoratori, ma non possiamo prendere decisioni affrettate. (LA NAZIONE)

"La rivolta carrarese – spiega Gemignani nella prefazione del volume – ebbe vasta eco in tutto il paese e provocò ampie battaglie politiche imponendo, anche alle attenzioni più distratte, l’emergente questione sociale. (LA NAZIONE)

La replica a entrambi gli interventi è stata affidata al vicesindaco Matteo Martinelli: “Le scelte fatte sinora sono stata proposte dalla governance dell’azienda e approvate da tutti i soci. Se la proprietà pensa di salvare la Imm, ci vorranno anni prima di recuperare la credibilità che consenta di organizzare eventi validi. (La Voce Apuana)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr