CdS - Una criptovaluta dopo Pirelli? Contatti con Usa e UK. Tempi lunghi, in ritardo la nuova maglia

CdS - Una criptovaluta dopo Pirelli? Contatti con Usa e UK. Tempi lunghi, in ritardo la nuova maglia
Fcinternews.it SPORT

I contatti sarebbero già molto avanzati, ma i tempi non propriamente brevi.

Questo uno degli scenari possibili secondo il Corriere dello Sport, che guarda a Inghilterra e Usa: da lì potrebbe arrivare l'offerta giusta per l'erede di Pirelli.

L'obiettivo dell'Inter era quello di ottenere oltre 30 milioni a stagione, ma adesso la cifra potrebbe essere inferiore

Fermo restando l’obiettivo di cominciare la stagione con il nuovo sponsor sulla maglia, assieme al tricolore. (Fcinternews.it)

La notizia riportata su altri media

L’ex allenatore dell’Inter poi ha parlato del suo rapporto con Inzaghi e di come vede la sua avventura in nerazzurro. Simone Inzaghi ha dimostrato di saper valorizzare anche giocatori sconosciuti o non da primi posti in classifica». (Inter-News)

E in sede arrivano gli agenti di Emerson Royal. Il Toro è seduto lì in mezzo, stretto tra le grandi manovre del suo agente e quelle dell’Inter. Da un lato Lautaro Martinez ascolta il procuratore Alejandro Camaño che semina dubbi in giro sul suo futuro, dall’altro ha in mano un contratto che anche senza rinnovo lo inchioda in nerazzurro fino al 2023 (La Gazzetta dello Sport)

Perché per essere beffati, devono esistere delle trattative concrete…. Nessuno dice sia facile, ma come per un mister o per un giocatore non è semplice vestire la casacca nerazzurra, lo stesso vale chiaramente anche a livello dirigenziale. (Fcinternews.it)

Vecchi consiglia l'Inter: "Hakimi più facile da sostituire rispetto a Lautaro"

L'Atletico Madrid, qualche settimana fa, ha avanzato una proposta "irricevibile" per Lautaro: il Real invece, secondo Tuttosport, ha la contropartita. Il centravanti argentino sembra ora infatti più in bilico che mai e le tre grandi della Liga sono pronte a contenderselo. (fcinter1908)

Suning proverà a convincere il Toro, lusingato comunque dall'interesse dell'Atletico Madrid, ben distante però da quei 90 milioni di euro che potrebbero far traballare il club nerazzurro. La dirigenza nerazzurra non ha alcuna intenzione di privarsi del suo numero 10. (passioneinter.com)

Mentre cedendo Hakimi una pezza riescono a metterla, Inzaghi ha dimostrato di sapere valorizzare giocatori anche abbastanza sconosciuti. Vecchi consiglia l'Inter: "Hakimi più facile da sostituire rispetto a Lautaro". (TUTTO mercato WEB)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr