Monte Meron: mentre Israele piange le vittime, si chiede una commissione d'inchiesta su una tragedia annunciata

Monte Meron: mentre Israele piange le vittime, si chiede una commissione d'inchiesta su una tragedia annunciata
Ticinonline ESTERI

«Il sito (sul Monte Meron, ndr) deve essere gestito in maniera diversa», sottolinea alla Radio dell'esercito il rabbino capo ashkenazita David Lau.

E in un posto dove non c'è la legge dello Stato e non c'è paura dell'autorità nessuno è sicuro».

Nel disastro del Monte Meron sono morte 45 persone, fra le quali si contano almeno dieci minori.

Nel sito dell'annuale raduno religioso dovevano trovarsi al massimo 10mila persone, ma si calcola fossero almeno 100mila

on bandiere a mezz'asta e concerti ed eventi sportivi rinviati, Israele celebra oggi una giornata di lutto nazionale per le 45 vittime della calca a un raduno di ebrei ultraortodossi sul Monte Meron di giovedì. (Ticinonline)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Ma al cordoglio si unisce la rabbia per aver autorizzato una manifestazione che doveva prevedere solo 100 persone e che invece ha richiamato circa un migliaio di persone. (PRIMAPRESS) - GALILEA (ISRAELE) - Il governo israeliano proclama una domenica di lutto nazionale per le 45 vittime e gli oltre 150 feriti rimasti coinvolti nel crollo di una tribuna durante il raduno ebraico sul Monte Meron. (PrimaPress)

Il disastro rischia di avere ripercussioni politiche e di complicare ulteriormente il tentativo di Netanyahu di formare il nuovo governo. La calca si è trasformata in un killer che non ha dato scampo a 45 persone. (Il Manifesto)

“La. tragedia del Monte Meron è una delle più pesanti tragedie che lo. Stato di Israele abbia mai visto”, ha commentato Netanyahu. Il. premier è stato accolto da proteste sul posto, compreso un lancio. (askanews)

ISRAELE, TRAGEDIA SUL MONTE MERON

Venerdì mattina sul monte Meron si è recato il primo ministro israeliano, Benjamin Netanyahu, che ha proclamato per domenica una giornata di lutto nazionale In effetti c’era meno gente rispetto agli anni scorsi, ma sul monte Meron ieri sera c’erano quasi 100 mila persone. (Famiglia Cristiana)

Per cause ancora poco chiare, durante una cerimonia religiosa di rito ortodosso, stanotte sul Monte Meran c’è stato un massacro. Fatto sta, che questo era il più grande evento pubblico da quando Israele ha allentato le restrizioni (ZON.it)

(red - 30 apr). ( 9Colonne - citare la fonte) Roma, 30 apr - Sono almeno 45 le persone decedute sul monte Meron, in Israele, in un incidente avvenuto intorno alla mezzanotte. (9 colonne)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr