Debito pubblico troppo alto, la Ue all'Italia: ridurre la spesa corrente

Debito pubblico troppo alto, la Ue all'Italia: ridurre la spesa corrente
Più informazioni:
Corriere della Sera INTERNO

Nonostante ciò abbiamo parlato del discorso delle spese correnti, lo facciamo già nelle raccomandazioni di giugno, ma questo è un tema importante per chi ha un debito alto».

la commissione Aiuti di Stato, l’Europa li estende per sei mesi.

L’audizione Allarme Bce sull’inflazione, Lagarde: durerà più a lungo delle attese di Francesca Basso, corrispondente da Bruxelles. La ripresa da non ostacolare La prossima sfida sarà ridurre il debito senza compromettere la ripresa

«L’Italia è in forma, sta affrontando bene la campagna di vaccinazione, ha buone cifre di crescita — ha aggiunto il commissario —. (Corriere della Sera)

Ne parlano anche altre testate

Lo squilibrio eccessivo non è una novità: l’Italia è sotto osservazione per questo da un decennio L’esecutivo comunitario promuove la legge di Bilancio, ma Roma resta tra i (tre) Paesi Ue nel mirino per “squilibri macroeconomici eccessivi“. (Il Fatto Quotidiano)

"L'Italia - ha ricordato Gentiloni - è in buona forma in questa ripresa, sta affrontando bene la campagna di vaccinazione e abbiamo buone cifre per la crescita economica di quest'anno e dell'anno prossimo. (Il Messaggero)

Tra le altre cose, preserva gli investimenti a livello nazionale Gli attuali tassi d'interesse molto bassi non possono essere dati per scontato, anche per via delle prospettive di inflazione che stanno cambiando. (Il Sole 24 ORE)

Bruxelles promuove la manovra di Draghi, ma occhio alla spesa

Questo disco verde non evita però a Roma di ricevere un invito alla prudenza sulla tenuta dei conti pubblici. In questo senso svolge un ruolo chiave il Recovery Fund, che – ci dice l’Europa – l’Italia dovrà utilizzare bene, con investimenti in grado di dare linfa duratura alla ripresa (Sky Tg24)

È un segnale: piccolo, a suo modo gentile, ma inequivocabile. Cos’ha detto Bruxelles? (Il Fatto Quotidiano)

“La Commissione invita l’Italia ad adottare le misure necessarie nell’ambito del processo di bilancio nazionale per limitare la crescita della spesa corrente finanziata a livello nazionale”, scrive la Commissione Europea. (L'HuffPost)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr