Fiorentina, Commisso prova a convincere Vlahovic. Ecco come

Fiorentina, Commisso prova a convincere Vlahovic. Ecco come
Calcio News 24 SPORT

E allora il presidente Rocco Commisso ha cominciato a lavorare per convincere Dusan e il suo procuratore Darko Ristic che negli ultimi giorni ha ricevuto diverse telefonate soprattutto dall’Inghilterra.

Un primo passo potrebbe essere l’inserimento di una clausola rescissoria, un po’ come era avvenuto per Vecino, per prolungare il contratto di Vlahovic almeno di un anno, fino al 2024

Il presidente della Fiorentina Commisso prepara la strategia per convincere Vlahovic a rimanere in viola. (Calcio News 24)

La notizia riportata su altre testate

Con Fonseca sempre più lontano e il probabile arrivo di Maurizio Sarri, i giallorossi a come rinforzare la rosa in vista della prossima stagione. Sempre in quota, poi, il nome di Andrea Belotti, proposto invece a 5, mentre Gianluca Scamacca, cresciuto proprio con la maglia giallorossa, è visto a 6. (Calciomercato.com)

I viola subiscono continuamente gol da 11 partite a questa parte. Il tecnico marchigiano ha sempre puntato sulla ricerca della solidità difensiva e questa compagine è veramente lontana dal raggiungere questo obiettivo (fiorentinanews.com)

Juric un nome interessante per il futuro, un allenatore che sa come costruire un gruppo, dargli una identità. E un allenatore che dice che c’è da lavorare sui meccanismi difensivi (Viola News)

Vlahovic verso l'addio: «Voglio arrivare il più lontano possibile»

Dusan Vlahovic è finito anche nel mirino del Real Madrid. Ma il Real Madrid, come noto, non è l'unica squadra che sta seguendo l'attaccante serbo. (Calciomercato.com)

Dobbiamo essere concentrati e ottenere più punti possibili nelle prossime partite» «Vorrei arrivare più lontano possibile, ma l’unica cosa che ripeto sempre è che conta la squadra e cosa possiamo fare, il resto se viene bene altrimenti è uguale. (MilanNews24.com)

Fatto sottolineato anche dal Corriere Fiorentino: Quarta era diventato inamovibile per Prandelli col passare del tempo, adesso non è più un punto fermo. Insomma, l’ex tecnico non ci voleva rinunciare e nonostante qualche alto e basso fisiologico, Quarta si stava inserendo. (Fiorentina.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr