Svanberg: "Dobbiamo credere tutti in quello che facciamo, come nel secondo tempo. Siamo una bella squadra e vogliamo vincere sempre"

Zerocinquantuno.it SPORT

Dominguez e Schouten sono centrocampisti più difensivi rispetto a me, così io ho più spazio per portarmi in avanti e calciare da fuori area».

Sette punti in tre gare significano che siamo una bella squadra: sono arrivati giocatori importanti, questo gruppo ha voglia di provare a vincere sempre».

Capire la propria forza – «In campo dobbiamo credere tutti in quello che facciamo: oggi nel primo tempo non abbiamo fatto particolarmente bene, ma nel secondo abbiamo giocato meglio del Verona e vinto con pieno merito. (Zerocinquantuno.it)

Se ne è parlato anche su altri media

Parliamo di Mattias Svanberg , centrocampista rossoblù, che ha regalato i tre punti ai suoi nel Monday Night di Serie A. Il centrocampista autore del gol da tre punti in campionato contro il Verona. (ItaSportPress)

Il Bologna rischia grosso anche all'11' della ripresa, quando Bonifazi perde palla in area, ma Skorupski esce a valanga su Simeone, salvando il risultato. Finisce in crescendo il Bologna, che si divora il 2-0 con Arnautovic, ma il colpo da ko è di Svanberg, che manda in orbita i rossoblù e in crisi nera il Verona di Di Francesco (America Oggi)

A decidere il match è Svanberg, in gol al 78'. I gialloblù, prossimi avversari della Roma in campionato, cadono anche al 'Dall'Ara'. Si è chiusa questa sera la terza giornata di Serie A. (ForzaRoma.info)

Per il Corriere dello Sport Stadio, lo svedese sta studiando per diventare Zielinski: "Lo guardo tanto e mi piace molto come gioca e come si muove in campo: penso che nello stile di gioco siamo similari» (Tuttobolognaweb)

Il tecnico del Bologna Sinisa Mihajlovic ha commentato la vittoria della sua squadra contro l'Hellas Verona nel post partita. Le parole di Sinisa Mihajlovic a Sky Sport. "Rispetto allo scorso anno abbiamo cambiato modo di difendere nella nostra metà campo (notiziecalciomercato.eu)

Lasagna s.v Il migliore è stato proprio Montipò (6,5) che "è attento, reattivo, persino spettacolare in un paio di situazioni" mentre male Gunter (5) e Hongla (5,5) che "commette un errore sul gol decisivo". (TuttoHellasVerona)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr