Primo decreto del governo Draghi: stop di un mese negli spostamenti tra le Regioni

Primo decreto del governo Draghi: stop di un mese negli spostamenti tra le Regioni
TG La7 SALUTE

cronaca. Divieto prorogato fino al 27 marzo, stop alle visite nelle case private ad amici e parenti nei Comuni in zona rossa.

Continua il pressing delle Regioni che chiedono un cambio di passo sui vaccini, una revisione dei parametri per le fasce di colore, ristori e indennizzi rapidi

(TG La7)

Se ne è parlato anche su altri media

In attesa del nuovo Dpcm che il 5 marzo dovrebbe cominciare a regolare una serie di riaperture. Sembra sia tutto pronto per il prossimo Dpcm che sostituirà quello del 5 marzo forse già nel fine settimana. (ROMA on line)

Nel nuovo decreto si è deciso di prorogare il blocco degli spostamenti e di introdurre un nuovo divieto riguardo le visite in casa ad amici e parenti. (DiLei)

La Repubblica democratica del Congo è un non luogo. È quello che può accadere nella Repubblica democratica del Congo. (Yahoo Notizie)

Decreto Covid, ok dal Cdm. Stop agli spostamenti fino al 27 marzo

La nomina del nuovo Capo dell’Esercito e l’intento di riformare la Giustizia del Governo Draghi. Il nuovo Consiglio dei Ministri guidato da Mario Draghi, ha anche nominato il nuovo Capo di Stato maggiore dell’Esercito. (Calabria Magnifica)

Intensificare la lotta alla pandemia, soprattutto di fronte al diffondersi di varianti che rendono il contagio più veloce, ma allo stesso tempo pensare alla ripartenza delle attività ora penalizzate. (Bologna 2000)

Fino al 27 marzo 2021, nelle zone rosse, non sono consentiti gli spostamenti verso abitazioni private abitate diverse dalla propria, salvo che siano dovuti a motivi di lavoro, necessità o salute. Confermata la regola che limita gli spostamenti verso le abitazioni private a due adulti con in più solo i figli minori di 14 anni. (Momento Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr