Val dei Gamberi: dopo un secolo nel torrente della leggenda ritornano i crostacei

Val dei Gamberi: dopo un secolo nel torrente della leggenda ritornano i crostacei
ilgazzettino.it ECONOMIA

uando a Voltago negli scorsi giorni si è sparsa la voce dell’eccezionale ritrovamento, i più hanno pensato a un pesce d’aprile.

In questa zona, martoriata dall’acqua e vento di Vaia nell’ottobre del 2018, sono in corso dei lavori di ripristino idraulico e forestale.

A tal punto da dare il nome all’area: la valle dei gamberi.

LA STORIA. «Riguardo la Val dei Gamberi, in dialetto chiamata Val dei Gamber - spiega Dal Col - non esistono documenti storici specifici. (ilgazzettino.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

n incendio è divampato nella notte nella cucina di un'abitazione a Varmo (Udine) e un anziano che dormiva nella stanza a fianco è stato soccorso e trasferito in ospedale a Latisana in codice giallo per accertamenti. (ilgazzettino.it)

Cara lettrice, caro lettore,. grazie per aver scelto anche oggi Il Gazzettino: siamo orgogliosi che tu abbia deciso di informarti attraverso il nostro giornale e le sue diverse piattaforme. Come ogni giorno, il Gazzettino ti offre l'opportunità non solo di conoscere ma di approfondire le principali notizie nazionali e internazionali, con una particolare attenzione per le comunità del Nordest. (Il Gazzettino)

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati vevano già avuto il Covid, rispettivamente in autunno e a inizio inverno. (ilgazzettino.it)

Resse e violazioni in zona rossa, tornano le denunce delle "vedette"

Il più piccolo ha riportato una serie di traumi, aggravati dall’assenza di casco, almeno così emerge dalle prime indagini dei vigili. Il 14enne è stato stabilizzato e trasferito d’urgenza al Ca’ Foncello di Treviso: le sue condizioni sono serie. (La Nuova Venezia)

Il marchio Jesurum era. A rilevare la società sono infatti Filippo Olivetti, amministratore delegato della Bassani, la compagna Paola Cimolai, consigliera delegata dell’omonimo colosso dell’acciaio pordenonese e sua sorella Carla. (ilgazzettino.it)

Domenica scorsa, poco dopo mezzogiorno è intervenuta (giustamente) la polizia municipale per mettere un argine alle presenze in piazza Giovedì e venerdì, a fronte di circa una quarantina di controlli, sono state sanzionate sette persone per violazione della normativa anti contagio. (ilgazzettino.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr