Positivi in Serie A: come funziona la regola dei rinvii

Positivi in Serie A: come funziona la regola dei rinvii
GianlucaDiMarzio.com SPORT

La società, una volta riscontrate le 10 o più positività, può richiedere il rinvio alla Lega allegando i referti medici.

Dunque se l’Asl torinese dovesse ritenere a rischio la situazione in casa granata, potrebbe far rinviare la partita contro il Sassuolo

Torino-Sassuolo è a rischio rinvio.

Il rischio focolaio è alto e per questo verrebbe disposto lo stop forzato della partita.

Come stabilito dal Collegio di garanzia del CONI, l’Asl competente può predisporre il rinvio di una partita se se riscontra il rischio o la presenza di un focolaio. (GianlucaDiMarzio.com)

Se ne è parlato anche su altri media

Non è da escludere l'ipotesi che, come successo per l'ormai celeberrima Juventus-Napoli, l'Asl di Torino possa decidere di vietare, per ragioni sanitarie, ai calciatori granata di scendere in campo contro il Sassuolo In casa Torino c'è un vero e proprio focolaio Covid. (Calciomercato.com)

Il club, nei giorni scorsi, aveva provveduto a comunicare la positività di tre appartenenti al gruppo squadra. Il comunicato del Torino, oggi, parla di ulteriori casi di Covid-19: il numero di contagiati complessivo, e se tra questi figurino anche appartenenti allo staff di Nicola o societario, non è stato però comunicato. (Fantacalcio ®)

Emergenza Covid e focolaio al Torino: nuovi casi e allenamento sospeso

La Asl ha sospeso gli allenamenti del Torino, che ora è un vero e proprio focolaio Covid. I nuovi casi di Covid al Torino hanno costretto la Asl a sospendere gli allenamenti dei granata. (Calciopolis)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr