COVID-19, Toscana: 306 casi, età media 31 anni

COVID-19, Toscana: 306 casi, età media 31 anni
Firenze Viola INTERNO

L'età media dei 306 nuovi positivi odierni è di 31 anni circa (37% ha meno di 20 anni, 33% tra 20 e 39 anni, 24% tra 40 e 59 anni, 5% tra 60 e 79 anni, 1% ha 80 anni o più).

In Toscana sono 246.642 i casi di positività al Coronavirus, 306 in più rispetto a ieri (285 confermati con tampone molecolare e 21 da test rapido antigenico).

I ricoverati sono 91 (6 in più rispetto a ieri), di cui 13 in terapia intensiva (2 in meno). (Firenze Viola)

Su altri giornali

Sono 555 i casi positivi notificati in Toscana, ma residenti in altre regioni I ricoverati sono(6 in più rispetto a ieri), di cuiin terapia intensiva (2 in meno). (SienaFree.it)

Al momento i dati sulle ospedalizzazioni e sulle terapie intensive non destano preoccupazione, ma i contagi – a causa della variante Delta – sono raddoppiati nell’ultima settimana, e sono destinati ad aumentare ulteriormente nelle prossime. (LaPresse)

Le parole dei sindaci. Del Ghingaro (Viareggio). "Sono d’accordo sia all’istituzione che all’uso del green pass, da declinare secondo legge e criteri precisi. Ed ecco che il green pass, oggetto in fase di manipolazione ai tavoli romani, sembra configurarsi come una medicina amara non più rimandabile. (LA NAZIONE)

Il Covid infetta altri 306 toscani, secondo giorno senza morti

– In Toscana sono 246.642 i casi di positività al Coronavirus, 306 in più rispetto a ieri (285 confermati con tampone molecolare e 21 da test rapido antigenico). Le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti COVID oggi sono complessivamente 91 (6 in più rispetto a ieri, più 7,1%), 13 in terapia intensiva (2 in meno rispetto a ieri, meno 13,3%). (IlGiunco.net)

Altre 2.459 persone sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi (209 in più rispetto a ieri, meno 2%) I ricoverati invece sono 91 (6 in più rispetto a ieri), di cui 13 in terapia intensiva (2 in meno). (Toscana Media News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr