In arrivo domani in Calabria 21.100 dosi di vaccini Moderna, tra destinatari anche Lamezia

Il Lametino ECONOMIA

Reggio Calabria – Domani, sabato 24 luglio, i furgoni Sda, corriere di Poste Italiane, recapiteranno alle strutture sanitarie territoriali calabresi altre 21.100 dosi di vaccini “Moderna”.

La fornitura alle strutture ospedaliere avverrà anche in questo caso in collaborazione con l’Arma dei Carabinieri e l’Esercito Italiano

I mezzi, attrezzati con speciali celle frigorifere, prenderanno in consegna i vaccini a Cosenza e procederanno alla distribuzione sul territorio regionale, raggiungendo le seguenti destinazioni finali: Lamezia Terme, Vibo Valentia, Melito Porto Salvo e Crotone (Il Lametino)

Ne parlano anche altre fonti

24 sec. Domani, sabato 24 luglio, i furgoni Sda, corriere di Poste Italiane, recapiteranno alle strutture sanitarie territoriali calabresi altre 21.100 dosi di vaccini “Moderna”. (Corriere di Lamezia)

Sarà situato presso la farmacia “Lugagnano” del Dott. La farmacia “Lugagnano” sarà attiva per la vaccinazione a partire da lunedì 26 luglio (Il Baco da Seta)

Tra i punti ancora da chiarire anche quello riguardante il trattamento dei residenti in Svizzera che ricevono il Certificato Covid solo a ciclo completato. A livello nazionale, si torna sotto gli 800 casi in 24 ore: sono 791, con 13 ricoveri e due decessi (RSI.ch Informazione)

Al contrario, non sappiamo ancora quanto blocchino i contagi, soprattutto alla luce della rapida diffusione della variante Delta». Pfizer, Moderna e AstraZeneca stanno lavorando a vaccini che proteggano dalle nuove varianti e potrebbero arrivare anticorpi monoclonali di nuova generazione (Corriere della Sera)

Il vaccino è già autorizzato per l’uso in persone di età pari o superiore a 18 anni. Italia, l’indice Rt sale a 1,26 L’agenzia europea del farmaco: l’uso del vaccino Spikevax (ex Moderna) nei bambini di età compresa tra 12 e 17 anni sarà lo stesso delle persone di età pari o superiore a 18 anni. (L'Eco di Bergamo)

«Efficacia del 100%». Dopo Pfizer, Moderna è la seconda azienda ad aver condotto una sperimentazione sugli adolescenti. Lo studio presentato da Moderna ha coinvolto 3.732 bambini tra i 12 e i 17 anni con dati di efficacia pari a quelli verificati sulle fasce d’età superiori. (Open)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr