Scontro Letta-Salvini, il segretario del Pd: «Ogni giorno ce n’è una. Ha messo un piede fuori dal governo»

Open INTERNO

Aldilà della questione Covid, gli scontri con la Lega si faranno aspri anche su temi come migranti, ius soli e ddl Zan contro l’omotransfobia.

«È chiaro che quello dello ius soli non è un tema fondamentale per Salvini – dice Letta – ma io voglio portare avanti il dibattito

Un «irresponsabile» con «un piede fuori dalla maggioranza».

«Ogni giorno ce n’è una», dice il segretario dem.

«Non è il Pd che cerca di fare fuori Salvini dalla maggioranza Ursula, è lui stesso che sta cercando di sfilarsi», dice. (Open)

La notizia riportata su altri media

"Serve un grande patto per il lavoro, con detassazione dei nuovi assunti e decontribuzione nuove attività". E' il momento degli ammortizzatori sociali, ma bisogna pensare a dopo questa fase. (la Repubblica)

Viva la Libertà, sempre, anche per Pio e Amedeo». «Letta, Conte, Di Maio, Fedez: se la cantano, se la suonano e se la censurano tutti da soli, a sinistra. (Corriere TV)

Il segretario Dem ha poi sottolineato che "non c'è ripartenza senza occupazione giovanile e femminile, noi siamo per la decontribuzione per le nuove assunzioni e detassazione per le attività economiche". (Adnkronos)

«É impossibile che si possano invece trovare compatibilità con Salvini e Meloni», ha detto Letta «Se non facciamo lavorare le donne e i giovani il nostro sistema non ripartirà mai, penso alla transizione digitale». (Il Sole 24 ORE)

La seconda intervenire sui voucher che stanno scadendo: serve fondo garanzie perrinnovarli e farli durare nel tempo". Così il leader del Pd, Enrico Letta ospite su Radio24, al 'Caffe della Domenica' di Maria Latella. (Rai News)

Un progetto di sostegno alla salute mentale dei nostri giovani, nella fase di uscita dalla pandemia 74 anni dalla strage di Portella della Ginestra Covid, Letta: "Progetto per sostegno psicologico ai giovani" "Per i diciottenni vorrei una piccola dote". (Rai News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr