Mertens, commovente saluto al Napoli: "Non è finita come volevo, è un arrivederci"

Mertens, commovente saluto al Napoli: Non è finita come volevo, è un arrivederci
Sport Mediaset SPORT

Per 9 anni Napoli è stata la mia terra, la città è diventata parte di me e ho deciso di tenere la mia casa sul Golfo

"Napoli è stata la mia terra, qui è nato mio figlio Ciro.

Mertens parla dritto in camera, regala ai napoletani parole gonfie d'amore, tenendo in braccio il figlio Ciro.

I record e le vittorie saranno nei libri, ma le persone saranno sempre nel mio cuore e sono molto felice del fatto che mio figlio Ciro sia nato qui. (Sport Mediaset)

Ne parlano anche altre testate

Sono molto orgoglioso che mio figlio Ciro sia nato a Napoli e quando andrà in giro per il mondo sarà sempre napoletano. La mia partenza non è andata come volevo ma questo non è un addio, è solo un arrivederci (Corriere del Mezzogiorno)

Mertens, il saluto d’addio al Napoli: “È un arrivederci, non è finita come avrei voluto…”

L’addio è definitivo, il rinnovo non è arrivato come annunciato nei giorni scorsi da De Laurentiis. Dries Mertens saluta il Napoli. (SOS Fanta)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr