Parma, D'Aversa: "Torino superiore a noi"

Parma, D'Aversa: Torino superiore a noi
Tuttosport SPORT

Queste le parole dell'allenatore del Parma, Roberto D'Aversa, ai microfoni di Sky Sport la sconfitta per 1-0 in casa del Torino che è costata la retrocessione ai suoi ragazzi.

La dirigenza vuole dare un futuro roseo a tutto l'ambiente cercando di ripartire proprio da qui".

Non mi va di parlare del futuro: il club non meritava tutto questo e stasera è questa l'unica cosa su cui riflettere.

“Dispiace essere matematicamente retrocessi dopo aver cercato di giocarcela al massimo e dopo un lavoro durato 4 anni: il Torino si è dimostrato superiore e questa sfida ha sintetizzato tutta la stagione evidenziando che ci sono mancate personalità e determinazione". (Tuttosport)

Ne parlano anche altri giornali

#ForzaParma" Impresa ardua a pochi minuti dalla sconfitta contro il Torino, ma il patron promette che presto i ducali torneranno a solcare i palcoscenici della Serie A: "Una sconfitta difficile chiude una stagione difficile. (TUTTO mercato WEB)

Parma non merita la B" - Leggi la notizia: CLICCA ! ore 24 - Il Torino manda il Parma in Serie B. (TUTTO mercato WEB)

Il Parma non è obbligato a riscattare Andrea Conti, dato che la squadra non è rimasta in Serie A. L’ex Atalanta farà rientro al Milan. Leggi anche:. Calciomercato Milan, Conti rientra dal Parma: nuova cessione. (MilanLive.it)

La storia di Pallino e Leone, che dopo la morte per Covid del proprietario hanno ricominciato una nuova vita

L’EPISODIO CHIAVE DEL MATCH. In aggiornamento Dirige la sfida l’arbitro Aureliano. (Calcio News 24)

Su Belotti. "E' nervoso, ma a me va bene così. Il primo obiettivo era quello di tirarsi fuori dalla zona rossa, per agganciare altre squadre e far pesare ogni singola partita (Fantacalcio ®)

Già qualche settimana prima della morte del proprietario Pallino e Leone avevano cominciato a scappare di casa, non si sa se per avvertire che il proprietario stava male o perché stavano cominciando a percepire il distacco. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr