Conte dimentica l'Europa: «Abituati a giocare ogni 3-4 giorni»

Conte dimentica l'Europa: «Abituati a giocare ogni 3-4 giorni»
MilanNews24.com SPORT

DIFESA SOLIDA – «A inizio campionato non c’erano gli equilibri giusti, poi abbiamo fatto valutazioni con i ragazzi per trovare la formula migliore.

Siamo abituati a giocare spesso, dopo 3 giorni o 4 giorni.

Ecco le sue parole. Antonio Conte, allenatore dell’Inter, ha parlato ai microfoni di Inter Tv alla vigilia della partita contro il Sassuolo.

Antonio Conte, allenatore dell’Inter, ha parlato ai microfoni di Inter Tv alla vigilia della partita contro il Sassuolo. (MilanNews24.com)

La notizia riportata su altri media

Lo ha detto Roberto De Zerbi, allenatore del Sassuolo, nella conferenza stampa alla vigilia della partita contro l'Inter, a proposito dei due reduci dalla nazionale messi in quarantena prima della gara contro la Roma. (La Stampa)

Ma De Zerbi crede nella rosa: "Chi ha giocato con la Roma (2-2 il risultato finale, ndr) ha giocato bene e tutti stanno bene, potremmo cambiare qualche interprete o qualche posizione. (Sky Sport)

CAPUTO E BERARDI – “Non recuperiamo nessuno rispetto alla Roma. NAZIONALI – “Locatelli, Ferrari e Muldur resteranno fuori. (SOS Fanta)

De Zerbi: Locatelli, Ferrari e Muldur fuori anche con l'Inter

Queste le scelte di De Zerbi:. PORTIERI: Consigli, Pegolo, Turati. DIFENSORI: Chiriches, Kyriakopoulos, Marlon, Peluso, Piccinini, Rogerio, Saccani, Toljan. CENTROCAMPISTI: Artioli, Djuricic, Lopez, Magnanelli, Obiang, Traore. (Virgilio Sport)

"L'Inter non ha punti deboli, è prima con merito, ma noi cerchiamo di essere gli stessi fino in fondo. Sono le parole del tecnico del Sassuolo, Roberto De Zerbi, alla vigilia del recupero del match di campionato della ventottesima giornata contro l'Inter, rinviato per il focolaio di Covid in casa nerazzurra. (la Repubblica)

Noi abbiamo fatto una scelta senza sapere se qualcun altro potesse accordarsi; domani continueremo su questa linea: Locatelli, Muldur, Ferrari non ci saranno contro l'Inter, rientreranno quando scadranno i giorni necessari per poterli reintegrare, visto che sono negativi e potrebbero giocare ma abbiamo fatto una scelta e continuiamo dunque su di essa. (Corriere dello Sport.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr