Saipem, Caio: 'Con nuovo piano indicato strada, mercato ci giudicherà'

Adnkronos ECONOMIA

E la ripresa degli investimenti "è la base per la nostra crescita"

Lo ha detto l'amministratore delegato di Saipem, Francesco Caio, in conferenza stampa per la presentazione dei conti del terzo trimestre e del piano strategico al 2025, parlando dell'andamento del titolo in Borsa.

Noi -ha concluso- abbiamo indicato una strada e su quella strada il mercato ci misurerà".

“Nei nostri numeri si vedono già la ripresa degli investimenti, sospesi a causa della pandemia, e delle perforazioni”, ha aggiunto. (Adnkronos)

Se ne è parlato anche su altre testate

Lo stesso rating è stato confermato da da Intesa Sanpaolo, con un target price a 2 euro. Resta positivo il giudizio di Kepler Cheuvreux, che ha ribadito il rating “buy” su Saipem, con un fair value a 2,8 euro. (Wall Street Italia)

Bene anche Unicredit (+0,58% a 11,492 euro) anch'essa protagonista di una trimeale oltre le attese e revisione al rialzo della guidance. Dal fronte macro parziale delusione dal PIL statunitense, cresciuto a un tasso annualizzato del 2% nel terzo trimestre del 2021, in forte decelerazione dalla crescita del 6,7% registrata nel secondo trimestre. (Yahoo Finanza)

Il Ftse Mib a fine giornata fa registrare un rialzo a quota 26.890 punti (+0,31%). Dal fronte macro parziale delusione dal PIL statunitense, cresciuto a un tasso annualizzato del 2% nel terzo trimestre del 2021, in forte decelerazione dalla crescita del 6,7% registrata nel secondo trimestre. (Finanzaonline.com)

Per fare questo occorre unae un'operazione di, che rappresenta un "punto fondamentale" della nuova strategia.La nuova Saipem - ha aggiunto Caio - si propone anche diche si è data e di supportare il percorso didei suoi clienti. (Teleborsa)

Insomma non si passa a un nuovo modello attraverso la modalità on/off che prende in considerazione solo la base energetica della transizione. Ci sono due elementi che vanno presi in considerazione nell’analisi del Piano strategico quadriennale di Saipem che guarda al 2024. (L'HuffPost)

Analizzando i target finanziari, nel periodo di piano i ricavi sono previsti in crescita ad un tasso medio anno del 15% fino al 2025 grazie al contributo del portafoglio ordini al 30 settembre 2021 per circa 24,5 miliardi di euro, delle nuove opportunità commerciali e delle favorevoli prospettive di crescita previste nella perforazione. (SoldiOnline.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr