Prima Pagina della Gazzetta dello Sport del 21 Luglio

casanapoli.net SPORT

Una giovane redazione sempre pronta a seguire, riportare e commentare il percorso della nostra amata squadra

In taglio basso spazio all’annuncio shock dell’amministratore delegato dei rossoneri, Ivan Gazidis: “Ho un tumore alla gola ma guarirò”.

“Parla Tonali: “Scudetto, il Milan c’è!” apre così l’intervista al talentuoso centrocampista ex Brescia che spiega come i rossoneri puntino al traguardo più prestigioso in campionato. (casanapoli.net)

Se ne è parlato anche su altri media

Milan, parla Tonali: “Restare in rossonero era la mia priorità. Dopo un anno di luci e ombre, complice il salto di livello dal Brescia al Milan, Sandro Tonali adesso ha voglia di stupire. (Europa Calcio)

Per dimostrarsi un patrimonio anche in vista della Coppa d’Africa di febbraio. Francesco Pietrella. Nel futuro di Sandro Tonali c’è una parola che ora brilla forte, fondamentale, illuminata con le luci a neon come le insegne di Times Square: occasione. (La Gazzetta dello Sport)

I termini del riscatto dal Brescia erano scaduti e si ricominciava da zero: per me era importante fare un passo verso il Milan. Al Milan posso centrare tutti i miei obiettivi, posso avere tutto nel club in cui sono felice”. (Calciomercato.com)

Il club ha creduto in me: ho fatto un passo anche io, riducendomi l’ingaggio”. La virtù sta nel mezzo, ma anche la felicità: le coordinate Gps di Sandro Tonali portano dritto al centro del Milan, là dove scorrono palloni e si ingaggiano duelli, nel traffico di centrocampo da cui si snodano le vie del gioco rossonero. (La Gazzetta dello Sport)

La prima pagina di Tuttosport. Tuttosport apre con la situazione dell’argentino a Torino: “Il rinnovo“, “Dybala posta la foto dell’incontro con Del Piero: entusiasmo dei tifosi per l’ideale passaggio di testimone fra numeri 10 Juve. (Calcio In Pillole)

I termini del riscatto dal Brescia erano scaduti e si ricominciava da zero: per me era importante fare un passo verso il Milan. Perché la voglia di restare al Milan veniva prima di tutto. (Milan News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr