Biden: Impegno Usa nella Nato obbligo sacro

Biden: Impegno Usa nella Nato obbligo sacro
Altri dettagli:
LaPresse ESTERI

Così il presidente americano Joe Biden parlando alle truppe a Mildenhall, in Inghilterra, sottolineando che trascorrerà il viaggio in Europa rafforzando quell’alleanza e lavorando con gli alleati per prepararsi a minacce future come attacchi ransomware e crisi climatica

(LaPresse) – L’impegno degli Stati Uniti nei confronti dell’alleanza Nato è “un obbligo sacro”.

Milano, 9 giu.

(LaPresse)

Ne parlano anche altre testate

Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio al termine dell’incontro con il suo omologo ucraino Dmytro Kuleba in Ucraina.”Riteniamo che tutte le parti in causa debbano profondere il massimo sforzo possibile per dare attuazione agli Accordi di Minsk nell’ambito dei formati negoziali che continuiamo a sostenere pienamente (Formato Normandia e Gruppo Trilaterale di Contatto sotto egida OSCE) per raggiungere una soluzione pacifica e sostenibile”, ha aggiunto Di Maio (LaPresse)

Incontrò anche Herbert Hoover, sebbene fosse nel 1957, più di 20 anni dopo che aveva lasciato la Casa Bianca. L’ultimo capo di Stato americano incontrato dalla Regina è stato Donald Trump nel luglio 2018, nel cortile del castello di Windsor (LaPresse)

Il Nord Stream 2 “è un’arma, una vera arma nelle mani della Russia”, ha dichiarato. Putin, di fronte all’Occidente, ha piazzato un colpo importante e bisognerà capire quanto gli effetti dell’annuncio su Nord Stream 2 impatteranno sulle importanti discussioni del G7 e della Nato. (InsideOver)

Biden in Europa per contrastare Cina e Russia e espandere a est la Nato | il manifesto

Un vero e proprio ‘manifesto’ della sua visione di politica estera, in cui Biden manda segnali di avvertimento a Cina e Russia. Eppure, il presidente Joe Biden ha davanti a sé una settimana difficile e un compito ancora più arduo (ISPI)

Lo ha detto l’ambasciatore britannico in Italia Jill Morris in un videomessaggio, rilasciato in occasione del vertice G7 in Cornovaglia, di cui LaPresse ha preso visione in anteprima. “La cooperazione tra le nazioni del G7” è “il cuore della soluzione alle sfide globali”, ha spiegato l’ambasciatore, “così terremo fede ai nostri valori e alla nostra visione condivisa di un futuro migliore” (LaPresse)

«Che si tratti di porre fine alla pandemia di Covid-19 ovunque, di soddisfare le esigenze di un’accelerazione della crisi climatica o di affrontare le attività dannose dei governi di Cina e Russia, gli Stati Uniti devono guidare il mondo da una posizione di forza», parole di Joe Biden affidate a un open e apparso qualche giorno fa sul Washington Post, nel quale il presidente americano presenta il suo viaggio in Europa. (Il Manifesto)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr