Terza chance per Artemis I: 27 settembre o 2 ottobre

Terza chance per Artemis I: 27 settembre o 2 ottobre
Più informazioni:
Focus ESTERI

Mancano pochi giorni alla nuova finestra di lancio di Artemis I (27 settembre) e i lavori sul razzo Space Launch System procedono. Secondo la NASA il problema della perdita di idrogeno durante le operazioni di carico del carburante sono state superate. La causa della complicazione era la perdita da una guarnizione, sostituita nei giorni scorsi. Nelle ultime ore sono stati eseguiti i test per verificare il funzionamento di tutte le altre guarnizioni e ora si aspetta la prossima prova realistica di carico di ossigeno e idrogeno liquidi in condizioni di super freddo, ossia portati a temperature inferiori ai -240 °C, che si terrà il 21 settembre. (Focus)

La notizia riportata su altri media

Il test criogenico è servito per controllare il risultato della riparazione (sono state sostituite due guarnizioni) che ha interessato l’interfaccia di collegamento delle conduttore di idrogeno liquido allo stadio principale del razzo. (Punto Informatico)

E' ora in corso lo svuotamento dei serbatoi dal propellente e comincia adesso l'analisi dei dati. ROMA, 22 SET - Si è concluso nel Kennedy Space Center il test a Terra per il caricamento di propellente nel lanciatore Sls (Space Launch System) in vista di Artemis 1, la missione dimostrativa per il ritorno alla Luna. (La Gazzetta del Mezzogiorno)

Dopo aver sostituito due guarnizioni, i tecnici dell’agenzia spaziale statunitense sono impegnati negli ultimi preparativi prima del test a temperatura criogenica, previsto per domani, che permetterà di verificare i risultati della riparazione. (Punto Informatico)

Artemis I: test criogenico completato con successo

Il test diagnostico del rifornimento sul razzo SLS della NASA per la missione Artemis I diretta verso la Luna è stato passato con successo e l’idrogeno liquido è stato caricato nei serbatoi, ma c’è stato comunque un intoppo. (DDay.it)

Il test, autorizzato dal direttore di lancio Charlie Blackwell-Thompson, dovrà verificare la soluzione del problema che durante il tentativo di lancio del 3 settembre scorso aveva causato una perdita di idrogeno liquido. (L'Eco di Bergamo)

Nel Kennedy Space Center è stato portato a termine il test a Terra per il caricamento di propellente nel lanciatore Sls (Space Launch System) in vista della missione apripista per il ritorno sulla Luna. (Sky Tg24 )

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr