Allegri: "Tre risultati negativi non cambiano le valutazioni sui singoli: o sei bravo o sei scarso"

Allegri: Tre risultati negativi non cambiano le valutazioni sui singoli: o sei bravo o sei scarso
TUTTO mercato WEB SPORT

Però la vittoria ci mette nella condizione di affrontare il girone nel migliore dei modi".

Allegri: "Tre risultati negativi non cambiano le valutazioni sui singoli: o sei bravo o sei scarso". vedi letture. "Tre risultati negativi non devono cambiare le valutazioni sui singoli: o sei bravo o sei scarso, non è che se vinci sei bravo o viceversa.

"La gestione della palla - prosegue - è stata fatta in modo migliore, in fase difensiva ci siamo troppo allungati: lavorando possiamo migliorare tante cose, dipende anche da chi affrontiamo ovviamente". (TUTTO mercato WEB)

La notizia riportata su altri giornali

E come ha raccontato Danilo, semplicemente "oggi era fondamentale vincere per iniziare al meglio questa competizione".dopo un inizio di campionato parecchio ballerino, con solo un punto accumulato in tre giornate e un meno otto dal primo posto in classifica. (ilBianconero)

Speriamo in un bel finale”. Inevitabile la domanda sul prolungamento di contratto, alla quale Dybala non si sottrae: “Cerco di dare sempre il massimo, le parti stanno parlando e c’è grande attesa – conclude – speriamo che ci sarà un bel finale” Paulo Dybala ha parlato ai microfoni di Mediaset al fischio finale di Malmo-Juventus. (JMania)

Il portiere tedesco classe 1992 è destinato a lasciare l’Arsenal al termine della stagione. Il calciatore, in scadenza di contratto nel 2023, potrebbe lasciare Londra già a gennaio: Leno, infatti, potrebbe presto diventare un’idea per la Juventus di Massimiliano Allegri, chiamata a risolvere il problema portiere. (CalcioMercato.it)

TMW RADIO - Bosco: "Juve, questa vittoria che sia viatico futuro. Finalmente intensità giusta"

Questo è quello che racconta il bordocampista di Mediaset, Gianni Balzarini. Da adesso in poi, il tecnico livornese chiede ai suoi di essere sempre sul pezzo, ed evitare errori banali che in queste ultime settimane sono costati punti pesanti in campionato (ilBianconero)

Però è altrettanto vero che nel primo gol della Juventus toccano la palla tre giocaori, Cuadrado, Bentancur e Alex Sandro che a Napoli non c'era. Le sue parole riprese da Tuttojuve: Il Malmo ha la maglia simile a quella del Napoli, ma non vale il Napoli, questo è sotto gli occhi di tutti. (Tutto Juve)

Lo considero un bel viatico per il futuro, credo che questa sera Allegri veda il frutto del suo primo lavoro. Ma stasera direi finalmente una Juve promossa" (TUTTO mercato WEB)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr