Sapienza, dal 18 ottobre lezioni in presenza con capienza 80%

Sapienza, dal 18 ottobre lezioni in presenza con capienza 80%
Casilina News INTERNO

Dal 22 novembre si tornerà alle lezioni in presenza per il 100%, salvo cambiamenti del trend epidemiologico.

L’utilizzo delle biblioteche universitarie, delle sale lettura, delle sale studio, dei laboratori e delle altre strutture che erogano servizi agli studenti, avverrà in misura pari all’80% della capienza originaria.

Il Senato accademico della Sapienza ha approvato nella seduta del 12 ottobre 2021, la rimodulazione del Piano di organizzazione della didattica e delle attività curriculari per l’anno accademico 2021-2022. (Casilina News )

Ne parlano anche altre testate

Ecco le guide a disposizione degli abbonati a Scuola+ o a 24+ L'utilizzo delle biblioteche universitarie, delle sale lettura, delle sale studio, dei laboratori e delle altre strutture che erogano servizi agli studenti, avverrà in misura pari all'80% della capienza originaria. (Il Sole 24 ORE)

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati Questo è ciò che emerge da una denuncia di Luca Testarelli, professore che si è scontrato con chi quella selezione l’ha vinta, Giorgio Pompa. (ilmattino.it)

Risate in aula, seguite da qualche fondata preoccupazione sullo stato di igiene della facoltà, in via del Castro Laurenziano. (La7)

I dipendenti pubblici potranno iscriversi a corsi di laurea e master a condizioni agevolate. Si parte con la Sapienza di Roma

Anche gli esami di profitto e gli esami di laurea saranno svolti in presenza, garantendo la possibilità di sostenere l’esame a distanza a studenti fragili, in isolamento, in quarantena o esenti dalla vaccinazione anti COVID-19 e, eventualmente, per motivate esigenze valutate dalle strutture didattiche. (Radio Colonna)

A la Sapienza di Roma un roditore ha deciso di assistere, insieme ai colleghi umani, a una lezione della facoltà di Economia e Commercio. La stanza, la ormai celebre aula 7, è stata chiusa e sarà prossima alla derattizzazione richiesta con urgenza dalla professoressa (Younipa - il blog dell'Università degli Studi di Palermo)

I dipendenti pubblici potranno iscriversi a corsi di laurea e master a condizioni agevolate. L’intesa con l’ateneo romano ha validità triennale e rappresenta la prima attuazione del Protocollo Funzione Pubblica-Mur per il rafforzamento delle competenze dei dipendenti Pa, siglato il 7 ottobre scorso dai Ministri Brunetta e Maria Cristina Messa. (Orizzonte Scuola)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr