Il Covid fa brindare Astrazeneca, ma il vaccino «low cost» frena la corsa

Il Sole 24 ORE ECONOMIA

Al giro di boa la multinazionale di Oxford, tra le prime a sviluppare un farmaco anti-Covid, ha registrato una crescita dei ricavi del 23%, oltre i 15 miliardi di dollari.

2' di lettura. Nell'epoca della pandemia, le case farmaceutiche sono baciate dalla dea dei bilanci.

Nel solo secondo trimestre, quando le campagne vaccinali sono entrate nel vivo, i ricavi

Ultimo caso, in ordine di tempo, il colosso anglo-svedese AstraZeneca: brinda a conti super anche se il vaccino “low cost” ha comportato introiti ridotti. (Il Sole 24 ORE)

Su altri media

Nel primo semestre dell’anno, AstraZeneca ha registrato una crescita dei ricavi pari al 23% a 15,540 miliardi di dollari; nel solo secondo trimestre, le vendite sono aumentate del 31% a 8,220 miliardi di dollari. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr