Coronavirus, clienti del pub non rispettano norme: il Pogue di Milano chiude per una sera

Coronavirus, clienti del pub non rispettano norme: il Pogue di Milano chiude per una sera
Sky Tg24 Sky Tg24 (Cultura e spettacolo)

Così uno storico pub di Milano, in Corso Lodi, ha voluto richiamare i suoi clienti che in queste prime sere post lockdown hanno faticato a osservare il distanziamento anti-coronavirus.

"Oggi la claire del Pogue Mahone's resterà a mezz'asta".

La notizia riportata su altri media

Il "Pogue" aveva riaperto lo scorso 18 maggio, ma ai titolari sono bastati appena quattro giorni per capire l'andazzo. Il pub affacciato su corso Lod resterà chiuso per 24 ore, mentre - precisano i gestori del locale - "il ristorante ed il Pub di via Salmini resteranno aperti al pubblico" perché meno interessati dal problema. (Today)

Avete dimostrato di volerci bene tutte le notti trascorse ammassati dentro e fuori dai locali, ora - hanno concluso i titolari - fatelo stando solo un po' più distanti". Così come scritto: grezzi e sgrammaticati, ma non scorretti - hanno detto con un pizzico di ironia dal locale -. (Today)

Un atteggiamento inaccettabile, che ha portato i gestori del pub a lasciare "la claire a mezz'asta", esponendo uno striscione molto eloquente con la scritta "Se rispetti il Pogue, rispetta le regole". (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti