Scommesse Finals NBA. Milwaukee Bucks a un passo dal titolo. Antetokounmpo MVP, come Kareem nel 1971, a 1,35 su Sisal.it

Scommesse Finals NBA. Milwaukee Bucks a un passo dal titolo. Antetokounmpo MVP, come Kareem nel 1971, a 1,35 su Sisal.it
Per saperne di più:
Redazione Jamma SPORT

I Milwaukee Bucks sono a soli 48 minuti dal trionfo nelle NBA Finals di basket che porterebbe, alla franchigia del Wisconsin, il secondo anello della storia dopo quello del 1971 targato Oscar Robertson e Lew Alcindor, meglio noto come Kareem Abdul-Jabbar.

Chris Paul, leader dei Phoenix Suns, però non vuole mollare e ci proverà fino alla fine: il premio individuale a CP3, adesso, pagherebbe 6 volte la posta

I Phoenix Suns, dal canto loro, vedono lo spettro della terza sconfitta in finale, e sempre per 4-2, come accaduto nel 1976 e nel 1993. (Redazione Jamma)

La notizia riportata su altri giornali

A preoccupare non sono i 45 minuti complessivi trascorsi in campo nelle 13 apparizioni sul parquet ai playoff, ma il fatto che Thanasis Antetokounmpo sia in qualche modo venuto a contatto con il COVID e che per questo sia costretto a saltare gara-5 - con la NBA che ha attivato il rigido protocollo che prevede isolamento e un’ulteriore stretta nei controlli sui giocatori. (Sky Sport)

Tanto che qualcuno a Phoenix chiede un intervento radicale da parte di coach Monty Williams. Anche alcune azioni di gara-5 - una partita comunque da lui conclusa con 21 punti e un ottimo 9/15 al tiro - hanno evidenziato diverse difficoltà nel controllo del pallone che hanno lasciato perplesso chi Paul lo conosce bene, e sa come comandi lo Spalding a suo totale piacimento. (Sky Sport)

Basket, Finali Nba: gara 5 a Milwaukee, martedì è match-point. Milwaukee ha raddrizzato una partita iniziata male battendo Phoenix 123-119 in gara 5 delle finali NBA. Per siglare questo terzo successo consecutivo, i Bucks hanno dovuto contenere un ultimo furioso assalto dei Suns, che hanno addirittura avuto il match point a 29 secondi dalla fine dei tempi regolamentari, con un punto di distacco (119-120). (Napoli Magazine)

McLaren in pista con il logo dei Phoenix Suns

Tre cambi di vantaggio nei possessi successivi, fino poi al massimo vantaggio Bucks sul 64-59 grazie al canestro di Giannis su lob di Middleton. Jrue Holiday va per primo a referto per i Bucks, ma quello sul 2-0 sarà l’unico vantaggio della prima frazione per Milwaukee. (NbaReligion)

La formazione di coach Budenholzer, infatti, dopo una rimonta incredibile è ora la grandissima favorita per il titolo: gli esperti di Sisal Matchpoint vedono il trionfo per i biancoverdi a 1,25 contro il 4,00 dei Phoenix Suns. (http://www.pressgiochi.it/)

La sorpresa, notata però da alcuni occhi attenti, è stata invece quella della McLaren. Il richiamo rappresenta dunque un ‘in bocca al lupo’ alla squadra di Phoenix nella sua ricorsa all’anello (FormulaPassion.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr