Al cinema a guardare la messa mentre le sale sono chiuse da un anno

Al cinema a guardare la messa mentre le sale sono chiuse da un anno
Il Fatto Quotidiano CULTURA E SPETTACOLO

Il sindaco di Fiorano, Francesco Tosi, è intervenuto sull’accaduto cercando di appianare le polemiche: “È una questione nominalistica, il locale si chiama Cinema teatro primavera ma da tempo l’immobile non viene utilizzato per l’attività cinematografica.

A Fiorano Modenese nell’ex-Cinema Teatro Primavera, adesso di proprietà della Chiesa di San Giovanni Battista, decine di persone hanno assistito a una proiezione su grande schermo della messa di Pasqua. (Il Fatto Quotidiano)

Su altre fonti

Il sindaco di Fiorano Francesco Tosi aggiunge:. All’interno dell’immobile sono state utilizzate tutte le misure identiche a quelle adottate in chiesa, le regole sono state rispettate. Foto scattata (non da me) al cinema Primavera di proprietà (se non erro) della parrocchia di Fiorano. (BadTaste.it)

La beffa ai cinema e teatri chiusi, per la messa di Pasqua tutti in sala. Il parroco: «Non era mica un film»

Ok, è di proprietà della parrocchia, non viene utilizzato a scopo di lucro – prosegue -, ma è e rimane un cinema e teatro». Le proteste dei lavoratori della Cultura e dello Spettacolo. Una decisione che, ovviamente, ha sollevato non poche polemiche tra i lavoratori del cinema e teatro. (Open)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr