Crisi Alitalia bloccata su questi 4 punti

Crisi Alitalia bloccata su questi 4 punti
Money.it ECONOMIA

Crisi Alitalia: non ci sono novità ancora sulla trattativa con Bruxelles per far decollare al più presto Ita.

Salvataggio Alitalia ancora fermo: 4 i temi chiave. Discontinuità economica con la vecchia compagnia di bandiera e capacità di Ita di decollare da sola: questi i due punti cruciali per sbloccare il dossier Alitalia.

La crisi Alitalia appare impantanata su almeno 4 punti.

Il salvataggio di Alitalia appare bloccato in almeno 4 punti. (Money.it)

Ne parlano anche altri giornali

questo quanto accaduto mentre migliaia di lavoratori Alitalia stavano manifestando a piazza Venezia. Durante la mobilitazione odierna dei lavoratori di Alitalia, che si sono radunati a piazza Santi Apostoli per poi spostarsi ad occupare Piazza Venezia, un manifestante è stato platealmente spintonato e malmenato con calci e pugni dalle forze dell’ordine che tentavano di impedire l’accesso alla piazza da parte dei manifestanti. (L'AntiDiplomatico)

Lo ha detto il commissario straordinario Alitalia, Giuseppe Leogrande, in audizione alla Camera. Tale situazione ha aggiunto Leogrande può sfociare “in ulteriori ristori o nella massa in sicurezza sotto un’imputazione di un sistema giuridico diverso” (askanews)

In una lettera dell’Unione europea si legge che «il marchio Alitalia non dovrebbe essere conservato dalla Newco (che si chiama Ita, ndr), poiché è un indicatore emblematico di continuità». Un dubbio però serpeggia tra tanti interlocutori italiani: la «discontinuità» è chiaramente utile in campo gestionale, ma cambiando brand lo «stacco» sarebbe tutto al ribasso per la compagnia tricolore — addio a un marchio conosciuto dal pubblico, nuove spese di comunicazione, etc. (Corriere della Sera)

Alitalia-Ue, slitta il vertice. Il governo vuole tempo per convincere i sindacati (La Repubblica)

[post_title] => Alitalia: il governo punta a 650 milioni dalle bollette. [post_title] => Turchia: gli arrivi italiani nel primo trimestre aumentano del 17% [post_date] => 2019-05-29T09:46:49+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1559123209000 ) ) ) (Travel Quotidiano)

«Ci sentiamo traditi da questa politica prona agli interessi dei potentati europei», spiegano i manifestanti: «Le scelte della Comunità Europea son fatte per permettere solo a due o tre compagnie globali di esistere uccidendo così la compagnia di bandiera italiana» (Il Messaggero)

Su Alitalia i nodi sarebbero noti. Meno scontato invece l’esito della partita europea, soprattutto a fronte delle proteste dei sindacati, contrari a un ridimensionamento. Ne scrivono Lucio Cillis e Alberto D’Argenio su La Repubblica (SoldiOnline.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr