Dal superbonus al reddito di cittadinanza fino al termovalorizzatore: ecco cosa prevede il decreto Aiuti

ilmessaggero.it ECONOMIA

Contro il caro-gasolio sono stati stanziati 23 milioni per il credito d'imposta per la pesca fino al prossimo 31 dicembre.

La norma ha effetto retroattivo, con l'obiettivo di sbloccare i vecchi crediti rimasti incagliati e liberare capienza fiscale presso le banche.

Gli avanzi di gestione 2020 e 2021 potranno inoltre essere utilizzati per finanziare tagli della Tari

INGLOBATI SCONTI BOLLETTE. Il decreto da 7 miliardi approvato per contenere gli aumenti di luce e gas nel terzo trimestre è rientrato come emendamento. (ilmessaggero.it)

Se ne è parlato anche su altri media

Ma vediamo come funziona il superbonus 110 nel caso di un condominio, con le ultime novità. Come funziona il superbonus 110 in condominio? La scadenza del 110 per i condomini è diversa dalla scadenza prevista per gli altri immobili (idealista.it/news)

La norma ha effetto retroattivo, con l’obiettivo di sbloccare i vecchi crediti rimasti incagliati e liberare capienza fiscale presso le banche. L'obiettivo, è favorire gli affitti di lunga durata, la residenzialità nel centro storico tutelando il patrimonio storico-artistico e ambientale della città. (Gazzetta del Sud)

O meglio: lo sblocco del superbonus 110%, visto che le pratiche di cessione del credito e anche quelle di sconto in fattura in questo momento sono tutte ferme. Per gli altri bonus edilizi l‘importo ammonta a quasi 1,5 miliardi, di cui 1,15 miliardi relativi alla prima cessione o sconto (ilmattino.it)

Le nuove misure non comportano nuovi oneri rispetto ai quasi 17 miliardi stanziati dal governo per gli interventi cuore del provvedimento: dal termovalorizzatore di Roma al bonus 200 euro in arrivo questo mese. (IL GIORNO)

Previsti anche crediti di imposta - a scaglioni, dal 10 al 25 per cento - per il consumo energetico delle imprese. Servirà però un decreto ministeriale per attuare la novità, che ha mandato su tutte le furie il M5S. (ilmessaggero.it)

O meglio: lo sblocco del superbonus 110%, visto che le pratiche di cessione del credito e anche quelle di sconto in fattura in questo momento sono tutte ferme. Nel dettaglio, per quanto riguarda il superbonus, i crediti di imposta ceduti dai contribuenti e in attesa di accettazione dopo 30 giorni ammontano a 3,7 miliardi. (ilmessaggero.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr