Pessime notizie in tema di pensioni: nuovi ribassi per gli assegni di reversibilità

Pessime notizie in tema di pensioni: nuovi ribassi per gli assegni di reversibilità
Più informazioni:
ContoCorrenteOnline.it INTERNO

Le percentuali maggiori, pari all’80% e al 60% della pensione di reversibilità, rappresentano un costo gravoso per lo Stato.

Le ultime indiscrezioni riportano possibili ribassi proprio per quanto riguarda gli assegni di reversibilità.

Contestualmente, però, occorrerebbe rivedere la misura per cercare di non assegnare importi pensionistici troppo bassi

Scoprirlo non è mai stato così semplice. Ratei delle pensioni, previsti i ribassi. (ContoCorrenteOnline.it)

Su altre testate

I lavoratori dipendenti che hanno beneficiato della pensione Quota 100 sono 273.519, di cui 166.282 del settore privato e 107.237 del settore pubblico, mentre i lavoratori autonomi sono 67.609. In termine di genere il 69,3% dei beneficiari risultano uomini, il 30,3% donne mentre l’importo lordo medio annuo è di 25. (Corriere della Sera)

Poi la proposta sarà portata in commissione e poi in Aula per eventuali piccole modifiche con qualche emendamento dei partiti. Era ora dal momento che entro la metà di ottobre deve essere presentata la legge di bilancio e di tempo non ce n’è più. (Pensioni Per Tutti)

Come sapere quanti anni mancano. Ma come fare a sapere quanti contributi mancano per la pensione? Quanti contributi servono per la pensione. Normalmente il requisito minimo per accedere alla pensione è di 20 anni di contributi, pari a 1.040 settimane di versamenti ai fini pensionistici. (InvestireOggi.it)

Inps, ecco come si calcola il riscatto della laurea

Chi può utilizzare al momento il simulatore online riscatto laurea. Nell’annunciare la disponibilità dell’applicativo web, inoltre, l’INPS ha altresì precisato che al momento il simulatore online per il riscatto della laurea è fruibile per molti ma non per tutti E poi ‘Servizi‘ e ‘Riscatto Laurea – Simulatore‘. (InvestireOggi.it)

Per mantenere in equilibrio contributi e pensioni, l’età al pensionamento dovrebbe riprendere a crescere, seguendo la futura crescita della sopravvivenza. Agendo in questo senso, si tutelerebbero soprattutto i giovani, evitando aumenti dei contributi pensionistici o la riduzione delle pensioni future” (Il Sussidiario.net)

Sia chiaro: il periodo massimo che può essere riscattato è pari alla durata legale del corso di studi. LEGGI ANCHE. Riscatto della laurea, a chi conviene farlo? (Vanity Fair Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr