Vaccino Astrazeneca, la Regione Lombardia: “Adesioni 75-79enni inferiori al previsto”

Vaccino Astrazeneca, la Regione Lombardia: “Adesioni 75-79enni inferiori al previsto”
Il Fatto Quotidiano INTERNO

“Se un 80enne rifiuta un vaccino AstraZeneca non sappiamo nemmeno noi come comportarci.

L’hub di Potenza nel quale si registra una percentuale di defezioni molto alta, un fenomeno simile a quello registrato dalla Asl di Caserta.

“Sono tanti i cittadini che devono fare il vaccino AstraZeneca ma che arrivano all’hub con fascicoli pieni di documentazione medica da cui emergono diverse patologie.

La Lombardia che apre ai 70enni perché nella fascia più anziana della popolazione l’adesione è inferiore al previsto. (Il Fatto Quotidiano)

Su altre fonti

Coronavirus, il bollettino di oggi 6 aprile in Lombardia: 841 nuovi casi e 53 morti. Ma di fatto già dal weekend, e anche ieri, i primi anziani senza appuntamento hanno cominciato a mettersi in coda. (La Repubblica)

Coronavirus in Lombardia, Fontana: "Puntiamo alla zona arancione da lunedì. E a giugno la normalità"

BAR E RISTORANTI - Zona rossa e arancione hanno le stesse regole riguardo bar, ristoranti, pizzerie e gelaterie SPOSTAMENTI - Rispetto alla zona rossa, in zona arancione sono consentiti gli spostamenti all'interno del proprio comune senza autocertificazione. (Il Giorno)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr