Claudio Bisio annuncia di avere il Covid: «Ho la febbre e un po' di tosse fastidiosa»

Claudio Bisio annuncia di avere il Covid: «Ho la febbre e un po' di tosse fastidiosa»
Il Messaggero CULTURA E SPETTACOLO

Lo spettacolo deve fare a meno di Claudio Bisio.

Lui che ne ha tanti, oltre un milione su Facebook, ma che non fornisce poi troppe informazioni sulla vita privata.

"Ho febbre e un po' di tosse fastidisosa", spiega Bisio

Il comico di Novi Ligure ha annunciato di avere il coronavirus attraverso le storie dei social.

"Siete molto pazienti", ha iniziato i video rivolgendosi ai suoi follower.

(Il Messaggero)

Ne parlano anche altri media

L’attore e presentatore Claudio Bisio ha rivelato di aver contratto il Coronavirus. Claudio Bisio è il protagonista della nuova serie Tutta colpa di Freud. (Formatonews)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO > > > Belen Rodriguez, confessione agghiacciante: “Ho perso un bambino”. Covid-19, Claudio Bisio provato: “Sto lottando” – VIDEO. Visualizza questo post su Instagram Un post condiviso da Claudio Bisio (@claudiobisio_insta_official). (Inews24)

", dichiara l'attore nel video.Bisio spiega che non potrà essere presente a una conferenza stampa proprio perché è in quarantena domiciliare dopo la scoperta della positività. Ma sto bene. (Mediaset Play)

Tutta Colpa di Freud – La serie, cast e regista presentano la fiction su Amazon Prime Video

Claudio Bisio annuncia sui social: “Da qualche giorno sono positivo al Covid”. Anche Claudio Bisio si aggiunge alla lunga lista di personaggi dello spettacolo colpiti dal Covid-19. (Lanostratv)

Bisio e le difficoltà ai tempi del Covid. Bisio ha spiegato come in questo periodo avrebbe dovuto essere in tour a teatro. Di recente, Bisio è apparso anche nella serie Sky Cops – Una banda di poliziotti, con Stefania Rocca e Francesco Mandelli (Tv Fanpage)

Rolando Ravello ha spiegato che secondo lui l’idea di psicanalisi secondo Freud oggi è antiquata: “ci sono terapie più veloci” Di cosa parla Tutta Colpa di Freud – La serie? (Tvblog)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr