La Regione accelera sulla campagna vaccinale: arrivate 32 mila dosi Pfizer, il Friuli si avvicina al ritorno in zona gialla

La Regione accelera sulla campagna vaccinale: arrivate 32 mila dosi Pfizer, il Friuli si avvicina al ritorno in zona gialla
Il Messaggero Veneto ECONOMIA

Nei principali hub vaccinali della regione, a partire dall’ospedale di Udine, ieri sono state infatti consegnate 31 mila 590 dosi di Pfizer, cioè la quota parte per il Friuli Venezia Giulia dell’oltre milione e mezzo arrivate in Italia.

Mentre il Friuli Venezia Giulia si appresta a tornare da lunedì in zona gialla, come ipotizzato e dichiarato da Massimiliano Fedriga, arriva altra benzina nel motore della campagna vaccinale del Friuli Venezia Giulia grazie – ancora una volta – a Pfizer, cioè all’azienda produttrice che si sta dimostrando, a eccezione di un lieve ritardo iniziale peraltro colmato in corso d’opera, la più puntuale e costante nelle consegne dei farmaci anti-Covid. (Il Messaggero Veneto)

La notizia riportata su altre testate

Entro la fine del mese si confida di rispettare il calendario di marcia e riprendere le 1500 dosi giornaliere. Così del massiccio rifornimento nazionale il 4 per cento sarà destinato alla Toscana e parte andrà dritto dritto a Carrarafiere dove ci si potrà avvicinare alle piene. (LA NAZIONE)

Milano, 21 apr. Una delle decine di strutture a ricevere una parte della nuova consistente consegna di Pfizer: 1,5 milioni di dosi del vaccino distribuito in tutta Italia negli aeroporti di Ancona, Bergamo Orio al Serio, Brescia Montichiari, Bologna, Malpensa, Napoli, Pisa, Roma Ciampino e Venezia. (Tiscali.it)

Come specifica Bresciaoggi, 11.700 dosi di vaccino Pfizer saranno consegnate all’hub Asst Spedali Civili, 4.740 all’hub di Chiari – Asst Franciacorta, 7.020 all’Asst Garda e 3.500 all’ospedale di Esine. (Bsnews.it)

Vaccini anti-Covid, nel bresciano smistate 35mila dosi Pfizer e AstraZeneca

Vanno ad aggiungersi alle 1.400 dosi del vaccino Moderna consegnate nella mattina di lunedì sempre alla Farmacia dell’Ospedale di Cremona. Possibili anche le prenotazioni al call center al numero 800 894 545; tramite i Postamat di Poste Italiane o attraverso i portalettere (Prima Cremona)

Vaccinazioni a fine settimana anche per Pfizer e Moderna. Per questo fine settimana la Regione Siciliana ha esteso la possibilità di vaccinarsi con Pfizer e Moderna senza prenotazione. (INFORMA SICILIA)

Si tratta di una notizia importante, visto che per le donne incinte il coronavirus può essere particolarmente. I vaccini di tipo mRNA contro il Covid, cioè quelli prodotti da Pfizer/BionTech e Moderna sembrano essere sicuri anche nel periodo della gravidanza. (Il Mattino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr