Sit-in, ricorsi al Tar e manifestazioni, monta la protesta contro la Dad imposta da Emiliano: “Scuola tradita”

Sit-in, ricorsi al Tar e manifestazioni, monta la protesta contro la Dad imposta da Emiliano: “Scuola tradita”
BariToday INTERNO

Nessun piano operativo serio è stato reso pubblico affinché si potessero rafforzare i trasporti, i tracciamenti, i tamponi a scuola.

Dopo un anno (e non da solo poche settimane) nessun numero ufficiale è stato presentato dalla Regione Puglia sui contagi derivanti dalla scuola.

Ancora una volta si utilizza la scuola per nascondere il fallimento della gestione sanitaria della pandemia.

La Regione Puglia è venuta meno ai suoi impegni – concludono i genitori del coordinamento - con la comunità educante di questa regione è per questo che ne chiediamo a gran voce il commissariamento”

Manifestazioni programmate per mercoledì 24, ricorsi al Tar annunciati e persino un modulo preparato per fare richiesta di ritorno in presenza ai dirigenti. (BariToday)

Se ne è parlato anche su altri media

Complessivamente sono circa 160 mila i cittadini pugliesi over 80 fino a questo momento prenotati, su un target di circa 200mila. Nella sola Asl di Bari nella giornata di avvio sono state fissate 1.528 vaccinazioni in diverse sedi nella provincia. (La Gazzetta del Mezzogiorno)

I nuovi positivi sono così distribuiti: 308 in provincia di Bari, 89 in provincia di Brindisi, 103 nella provincia Bat, 71 in provincia di Foggia, 70 in provincia di Lecce, 174 in provincia di Taranto, 8 provincia di residenza non nota. (Adnkronos)

Oggi, martedì 23 febbraio, in Puglia sono stati registrati 12.067 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 823 casi positivi: 308 in provincia di Bari, 89 in provincia di Brindisi, 103 nella provincia BAT, 71 in provincia di Foggia, 70 in provincia di Lecce, 174 in provincia di Taranto, 8 provincia di residenza non nota. (CoratoLive)

Puglia, di nuovo in salita i ricoveri nelle Intensive (29%), Scuole, 26mila da vaccinare

La nuova ordinanza sulla scuola del governatore della Regione Puglia Michele Emiliano, in vigore da lunedì fino al 5 marzo, prevede il 100 per cento della didattica a distanza (Dad) a partire dalle scuole per l’infanzia e fino alle superiori. (Nurse Times)

Il bollettino epidemiologico Regione Puglia odierno è disponibile qui (AndriaLive)

Un solo punto percentuale in meno rispetto alla soglia critica fissata al 30 dal ministero della Salute%. Invece nell’area medica, che comprende i reparti di malattie infettive, pneumologia e medicina interna, l’occupazione rilevata è pari al 35%, cinque punti percentuali in meno rispetto al limite fissato dal ministero della Salute. (La Gazzetta del Mezzogiorno)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr