Quote rosa e immobiliare: ecco chi sono le protagoniste che hanno cambiato il volto del Real Estate

elle.com ECONOMIA

Le donne sono in primo piano anche in Gabetti Property Solutions S.p.A., il gruppo immobiliare noto comunemente come Gabetti.

Sono entrata nel Gruppo Gabetti nel gennaio del 2006», racconta Binda ripescando memorie del passato

Sonia Guiducci, Responsabile delle Risorse Umane e Procedure Organizzative del Gruppo Gabetti. «Sono entrata nel Gruppo Gabetti nel novembre 1992 rispondendo a un annuncio sul giornale», racconta Sonia Guiducci, Responsabile delle Risorse Umane e Procedure Organizzative del Gruppo Gabetti, «una vera casualità», precisa. (elle.com)

Ne parlano anche altri giornali

Nella sua indagine, il Gruppo Toscano ha analizzato il venduto del 2020 con l'obiettivo di capire quanto il Covid-19 abbia influito sulle scelte degli italiani che hanno comprato un'abitazione. Questi dati mostrano che l'acquisto della prima casa si è nettamente imposto sulle altre motivazioni, confermando che le difficoltà del 2020 non hanno fermato i progetti di vita degli italiani. (idealista.it/news)

Lo dice il confronto tra i valori delle abitazioni alla fine del 2019 e quelli di dodici mesi dopo, basandosi sugli ultimi dati disponibili di Tecnocasa. A Milano i migliori risultati sono registrati da zone semicentrali e dalle periferie con un rapporto qualità dei servizi/prezzo favorevole (Corriere della Sera)

L'Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa ha analizzato nel dettaglio l'andamento dei finanziamenti finalizzati all'acquisto dell'abitazione concessi alle famiglie residenti sul territorio regionale nel terzo trimestre 2020. (Nove da Firenze)

Per rilanciare e tutelare il real estate è stata introdotta una garanzia sui mutui per i giovani per ottenere prestiti fino al 95% del costo dell’immobile. Il cancelliere dello Scacchiere Rishi Sunak, infatti, ha annunciato una serie di misure che puntano ad agevolare i giovani a diventare proprietari di una prima casa. (idealista.it/news)

“ Gli annunci immobiliari di tipo commerciale in vendita sono aumentati del +16% a livello nazionale La paura di finire nuovamente in zona rossa, specie ora che lo spauracchio del virus non pare affatto lontano, ma sempre più vicino a causa delle numerose varianti, influenza la scelta di acquisto. (Credit Village)

In sofferenza il mercato delle piccole locazioni. A Milano il mercato delle locazioni ha profondamente sofferto gli effetti della pandemia: i driver della domanda sono venuti del tutto meno (business, didattica, eventi e turismo), generando tassi di vacancy e domanda rarefatta. (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr