Francia, il presidente Macron schiaffeggiato tra la folla: arrestate due persone – Il video

Francia, il presidente Macron schiaffeggiato tra la folla: arrestate due persone – Il video
Per saperne di più:
Open INTERNO

Subito dopo ha aggiunto: «A bas la Macronie», – abbasso il macronismo- uno slogan piuttosto diffuso nelle manifestazioni di protesta in Francia.

Macron si stava allontanando dalla folla trattenuta dietro le barriere e stava per rientrare nell’auto che lo attendeva.

Due persone sono state fermate oggi, 8 giugno, dopo che il presidente Emmanuel Macron è stato colpito con uno schiaffo durante una visita a Tain-l’Hermitage, nel Sud della Francia. (Open)

Su altre testate

Macron sta compiendo un tour nel dipartimento della Drome, seconda tappa del suo "tour de France dei territori" L'uomo che ha schiaffeggiato Macron nel dipartimento della Drome si era poco prima autodefinito "anarchico" alla testata 'Quotidien', riferisce 'Le Figaro'. (Rai News)

E, ancora, otto scenari fatti di immagini che immortalano gli elementi di una storia che va dalla Calabria, passando per Milano, per le banlieu di Pikine, fino alle coste di Dakar Otto tracce, otto tappe di un percorso scandito dalle parole che l'artista ha scelto per raccontarsi. (Yahoo Finanza)

Il presidente della Repubblica di Francia, Emmanuel Macron, sta gestendo l’allentamento delle restrizioni dovute alla pandemia di Covid. Il Presidente della Repubblica di Francia, Emmanuel Macron, ha preso uno schiaffo all’uscita da una scuola. (Inews24)

Schiaffo a Macron tra la folla, due arresti

A quel punto è stato strattonato ed è partito lo schiaffo che non è completamente riuscito perché la sicurezza ha subito allontanato il capo dello Stato. na scena che dura pochi secondi, ma fa precipitare di nuovo la Francia nello spettro di una violenza politica fuori controllo. (La Repubblica)

Da quanto si può vedere dal video, Macron - che era in visita a Tain-l'Hermitage ed era appena uscito da una scuola alberghiera - si stava allontanando dalla folla trattenuta dietro le barriere e stava per rientrare nell'automobile che lo attendeva. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

In democrazia i pareri contrari possono esprimersi liberamente per strada, nei giornali, in televisione, e a scadenze regolari nelle urne Fonti dell’Eliseo sottolineano che «gli scambi con la folla continuano, le strette di mano sono subito riprese, la visita continua». (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr