Germania, la federazione di calcio: “transgender potranno scegliere se giocare con uomini o donne”

Germania, la federazione di calcio: “transgender potranno scegliere se giocare con uomini o donne”
StrettoWeb ESTERI

E’ quella appena assunta dalla federazione di calcio tedesca, che ha annunciato ufficialmente di aver approvato un nuovo regolamento che consentirà alle persone transgender, intersessuali e non binarie di decidere da sole se far parte delle squadre femminili o maschili.

La norma, però, come detto fa già discutere e apre il dibattito all’interno del grande contenitore web e social.

23 Giugno 2022 17:44. (StrettoWeb)

Su altre testate

Poiché dal 2018 è possibile iscriversi come "diversi" all'anagrafe dello stato civile, il numero di persone con questa voce è in aumento. La Federcalcio tedesca (DFB) ha approvato un regolamento sul diritto di giocare per le persone trans*, inter* e non binarie. (Tutto Juve)

"Abbiamo sempre creduto che la biologia abbia la meglio sul genere e continueremo a rivedere i nostri regolamenti in linea con questo principio - ha concluso Coe - Seguiremo la scienza" Il presidente della World Athletics, Lord Sebastian Coe, ospite a Budapest dei Mondiali di nuoto, interpellato alla BBC ha lasciato intendere che l'atletica potrebbe presto allinearsi alla FINA ed escludere le atlete transgender dalle competizioni, quanto meno da quelle di livello internazionale. (La Sicilia)

In sostanza, la Lega ha intenzione di raccogliere informazioni e opinioni dalle otto squadre che si sfideranno al torneo di novembre in Inghilterra per realizzare una politica di inclusione delle donne transgender Lo si evince dal comunicato diffuso dall’International Rugby League (IRL) con il quale è stato vietato alle donne transgender di giocare nella lega internazionale di rugby femminile. (Luce)

No alle donne transgender: dopo il nuoto anche il rugby. E ora potrebbe toccare all'atletica

Si tratta di uno dei provvedimenti restrittivi più duri di sempre, che potrebbe essere seguito a ruota anche dagli altri sport. In particolare, i calciatori transgender potranno cambiare squadra in qualunque momento del proprio percorso di transizione, oppure decidere di rimanere in quella in cui già stavano giocando. (Undici)

La Federcalcio tedesca ha approvato un nuovo regolamento che consentirà alle persone transgender, intersessuali e non binarie di scegliere in autonomia se far parte di squadre femminili o maschili. Ora però le cose sembrano essere cambiate, e anche la Fifa ha annunciato che rivisiterà a breve il proprio regolamento (ilGiornale.it)

Continua a fare discutere la decisione della federazione del nuoto mondiale, che ha annunciato che vieterà alla donne transgender la partecipazione alle gare femminili. "Chiarisco che se arriverà un momento in cui dovremo scegliere tra equità e inclusione, sarò sempre dalla parte dell'equità". (la Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr