E' dell'insegnante Mauro Pamiro il corpo trovato questa mattina nel cantiere ai Sabbioni

E' dell'insegnante Mauro Pamiro il corpo trovato questa mattina nel cantiere ai Sabbioni
Cremonaoggi Cremonaoggi (Interno)

Il 44enne era docente di discipline informatiche e ha seguito la prima commissione per l’esame di Stato presso la scuola.

Si tratta di Mauro Pamiro, insegnate al Galilei di Crema.

Il suo corpo è stato rinvenuto questa mattina dagli operai di turno al cantiere di via Mazzolari, nel quartiere dei Sabbioni, poco prima delle 8.

Ne parlano anche altre fonti

La donna, attualmente ricoverata nel reparto di psichiatria dell’Ospedale di Cremona, è stata interrogata a lungo dagli inquirenti, ma si è rifiutata di collaborare. Nuovi sviluppi nell’omicidio di Mauro Pamiro, il 44enne trovato privo di vita la mattina del 29 giugno in un cantiere edile: indagata per omicidio c’è infatti la moglie, Debora Stella, di 40 anni. (Cremonaoggi)

Docente di informatica all’Istituto Galilei, musicista, era sposato senza figli. La moglie è stata sentita per tre ore dagli inquirenti: al termine dell’interrogatorio, scrive il quotidiano online Cremaoggi, è stata indagata per omicidio a piede libero. (Il Fatto Quotidiano)

Il cadavere trovato questa mattina in un cantiere edile di Crema appartiene a un professore di informatica dell'istituto Galilei, Mauro Pamiro. Sono molte le persone interrogate dai poliziotti, coordinati dal pm Davide Rocco, per ricostruire le ultime ore di Pamiro. (La Stampa)

Ancora non nota l’identità del deceduto, un uomo dalla apparente età di circa 30 anni. Il cadavere, di un uomo sui 30 anni, è stato trovato nella mattina di lunedì dagli operai che avrebbero dovuto iniziare il turno di lavoro presso il un cantiere edile in via Mazzolari, zona Sabbioni. (Cremonaoggi)

Al momento non è chiaro se si tratti di un gesto volontario, un incidente oppure di un gesto violento. Successivamente, sono arrivati anche gli agenti di polizia con la scientifica e i carabinieri che ora indagano sull'accaduto. (Milano Fanpage.it)

La moglie di Mauro Pamiro, l'insegnante trovato cadavere ieri mattina in un cantiere a Crema, in provincia di Cremona, è indagata a piede libero per l'omicidio del marito. L'ipotesi più plausibile secondo gli investigatori della squadra mobile di Cremona e gli inquirenti è dunque quella che l'insegnante possa essere stato ucciso, magari altrove, e poi trasportato nel cantiere. (Milano Fanpage.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti