Al Parco Natura Viva: si è spento Toby, il rinoceronte più vecchio al mondo

veronaoggi.it INTERNO

A sentire la mancanza di Toby però non saranno solo gli uomini che hanno condiviso con lui tutta la vita.

Si è spento Toby, il rinoceronte più vecchio del mondo.

Argomento, quello della conservazione della biodiversità, al centro della conferenza annuale dell’Associazione Mondiale degli Zoo e degli Acquari iniziata oggi

Era il più anziano esemplare al mondo a vivere in un parco zoologico e la propria sottospecie, quella dei rinoceronti bianchi meridionali, è l’unica a sopravvivere ancora in natura. (veronaoggi.it)

Su altre testate

Saranno anche i nyala e i 14 ippopotami nati e cresciuti alla sua ombra, che condividevano con lui l'unico reparto d'Europa in cui queste specie coesistevano. Era il più anziano esemplare al mondo a vivere in un parco zoologico e la propria sottospecie, quella dei rinoceronti bianchi meridionali, è l'unica a sopravvivere ancora in natura. (TgVerona)

Si è addormentato per sempre “nonno” Toby. (clicca qui per vedere il video del rinoceronte Toby). Pubblicità Pubblicità (la VOCE del TRENTINO)

Il video ci è stato inviato dall'ufficio stampa del Parco Natura Viva di Bussolengo (VR). watchfolder_TGR_VENETO_WEB_RVM - RINOCERONTE.mxf. Ritrovati due corni di rinoceronte a Villafranca di Verona. Il caso ha voluto che proprio a ridosso della morte di Toby, due corni di rinoceronte sono stati trovati abbandonati in un parcheggio dell'aeroporto Valerio Catullo. (TGR – Rai)

Il rinoceronte nonno Toby morto a 54 anni a Bussolengo, il mercato illegale del corno. L’obiettivo è quello di far conoscere cosa avviene a migliaia di rinoceronti uccisi ogni anno per il mercato illegale del loro corno Il rinoceronte nonno Toby morto a 54 anni a Bussolengo, una seconda vita. (Notizie.it )

Il cuore di Toby non ha resistito all’arrivo del primo freddo; così all’età di 54 anni, il rinoceronte più anziano del mondo conclude il suo viaggio sulla terra. Accanto al rinoceronte Toby, nelle sue ultime ore, tutte le persone che si sono prese cura di lui negli anni; i suoi keeper, il curatore generale, i medici veterinari, gli etologi e il CEO Cesare Avesani Zaborra. (Velvet Pets)

Era il più anziano esemplare al mondo a vivere in un parco zoologico e la propria sottospecie, quella dei rinoceronti bianchi meridionali, è l’unica a sopravvivere ancora in natura. Saranno anche i nyala e i 14 ippopotami nati e cresciuti alla sua ombra, che condividevano con lui l’unico reparto d’Europa in cui queste specie coesistevano. (Verona News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr