Tokyo 2020: «rischio Covid», Corea Nord non parteciperà

Tokyo 2020: «rischio Covid», Corea Nord non parteciperà
Per saperne di più:
Corriere della Sera SPORT

La Corea del Nord non parteciperà alle Olimpiadi di Tokyo di quest’anno a causa della pandemia di coronavirus.

In una riunione, il Comitato Olimpico della Corea del Nord «ha deciso di non partecipare ai 32esimi Giochi Olimpici per proteggere i giocatori dalla crisi di salute pubblica mondiale causata dal Covid-19» ha fatto sapere il dipartimento delle comunicazioni del dicastero nordcoreano

L’annuncio di Pyongyang mette però fine alle speranze di Seoul di utilizzare i Giochi di Tokyo, che dovrebbero iniziare a luglio, per innescare un ripristino nel processo di colloqui ora bloccato. (Corriere della Sera)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Il sito web del Ministero dello sport nordcoreano riporta che il Comitato olimpico nazionale ha deciso di non partecipare ai Giochi. La Corea del Nord rinuncia ai Giochi di Tokyo: l'annuncio sul sito del Ministero dello Sport. (TUTTO mercato WEB)

In una riunione, il comitato olimpico della Corea del Nord "ha deciso di non partecipare ai 32mi Giochi olimpici per proteggere gli atleti dalla crisi sanitaria globale causata dal Covid-19", ha fatto sapere il dipartimento delle comunicazioni del dicastero nordcoreano. (Rai News)

Si riferisce a una riunione del Comitato olimpico nazionale di Pyongyang del 25 marzo In una riunione il comitato olimpico della Corea del Nord "ha deciso di non partecipare ai 32mi Giochi olimpici per proteggere gli atleti dalla crisi sanitaria globale causata dal Covid-19", ha fatto sapere il dipartimento delle comunicazioni del dicastero nordcoreano. (Sky Sport)

La Corea del Nord non partecipa alle Olimpiadi per paura del Covid

Sul fronte delle urgenze, la riduzione è stata, nel periodo preso in considerazione, del 24% in Italia. Tra gennaio e settembre del 2020 si evidenzia inoltre un calo del 30%, in tutta Italia, delle mammografie. (LaPresse)

È quanto emerge dai dati di Agenas, agenzia nazionale per i servizi regionali, in base all’analisi condotta insieme con il Laboratorio management e sanità della Scuola superiore Sant’Annam che ha messo a confronto il periodo gennaio-settembre 2020 con lo stesso arco temporale dell’anno precedente, il 2019 Milano, 8 apr. (LaPresse)

Non per la Corea del Nord, che ha deciso di rinunciarvi: lo ha annunciato il ministero dello Sport nordcoreano. (Il Giorno)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr