Servizi digitali e pagamenti alle pubbliche amministrazioni: Provincia e Comuni pronti allo switch off digitale del 1 marzo

Ufficio Stampa INTERNO

Grazie alla sinergia e alla collaborazione attivata sul territorio, dunque, anche tutti i 166 Comuni trentini arrivano pronti allo switch off digitale del 1° marzo.

A brevissimo sarà inoltre disponibile anche l’identificazione mediante CIE (carta di identità elettronica) per l’accesso ai servizi online delle pubbliche amministrazioni trentine.

MyPay, reso disponibile sul territorio grazie al supporto di Trentino Digitale, è lo strumento per i pagamenti elettronici verso le pubbliche amministrazioni più utilizzato in Italia (Ufficio Stampa)

La notizia riportata su altri media

L’identità digitale Spid permette di accedere con un’unica credenziale a tutti i siti della Pubblica Amministrazione che forniscono servizi ai cittadini, ad esempio Inps e Agenzia delle Entrate, ed è anche quella che consente le iscrizioni scolastiche, i bonus ministeriali e l’accesso all’App Io per ottenere il cashback. (il Resto del Carlino)

Da oggi, infatti, tutti i pagamenti dovuti alla Pubblica amministrazione devono essere eseguiti attraverso il sistema PagoPa, dal portale istituzionale del Comune che consente poi di accedere con link dedicati a ciascuno dei servizi richiesti: non sarà più possibile, quindi, effettuare pagamenti in favore dell’ente con bonifico su conto corrente bancario o postale. (La Gazzetta del Mezzogiorno)

Il sistema PagoPA, dal primo marzo diventa obbligatorio per i pagamenti verso tutte le PA. PagoPA, dal primo marzo diventa obbligatorio per i pagamenti verso tutte le PA. (Proiezioni di Borsa)

«Basta vedere sul sito PagoPa che questo diritto si traduce in pratica nella possibilità di pagare ben pochi servizi Ancora pochi enti pubblici aderiscono a PagoPa - Archivio. COMMENTA E CONDIVIDI. (Avvenire)

PagoPA è il nuovo sistema unico di pagamento verso la Pubblica Amministrazione: i canali convenzionati da usare e le ricevute da visualizzare. PagoPA per tutti i pagamenti pubblici, dal primo marzo 1 Marzo 2021 Arriva al capolinea il sistema di pagamento online tramite la convenzione Reti Amiche. (PMI.it)

L’autenticazione per l’accesso dovrà avvenire esclusivamente con identità Spid, in alternativa tessera sanitaria o carta d’identità elettronica. Da lunedì 1 marzo i pagamenti dovranno essere effettuati con PagoPa, eccetto per F24, domiciliazione bancaria, cassa. (La Nuova Ferrara)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr