Fino al 27 marzo niente spostamento tra regioni. Stop alle visite agli amici in zona rossa - quotidianomolise.com

Fino al 27 marzo niente spostamento tra regioni. Stop alle visite agli amici in zona rossa - quotidianomolise.com
Il Quotidiano del Molse SALUTE

Nelle regioni rosse non sarà possibile andare a trovare amici e parenti.

La deroga non è più prevista nelle regioni rosse, dove non sarà possibile andare a trovare parenti ed amici

In pratica, quindi, non si potrà andare a trovare parenti ed amici insieme a minori di 14 anni che fanno parte del nucleo familiare.

Fino al 27 marzo non ci si potrà spostare tra regioni diverse o province autonome.

Restano attive le deroghe che erano già state stabilite: ci si potrà spostare con autocertificazione al seguito per comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità e per motivi di salute così come resta consentito il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione. (Il Quotidiano del Molse)

Su altri media

E mentre dai sindaci arriva un nuovo appello a tenere aperti i ristoranti anche la sera, il ministro Roberto Speranza ha ribadito la necessità di non abbassare la guardia (La Voce Apuana)

Coronavirus, prorogato fino al 27 marzo il divieto di spostamento tra Regioni. Il Consiglio dei Ministri, riunito nella mattinata di lunedì 22 febbraio, ha deciso la proroga della misura che proibisce lo spostamento tra Regioni e Province autonome se non per ragioni di salute, lavoro e necessità. (il Dolomiti)

La novità riguarda però le zone rosse, dove entrerà invece in vigore lo stop agli spostamenti verso abitazioni private: niente più visite quindi a parente e amici . 🔊 Ascolta l'audio. Via libera dal Consiglio dei ministri al prolungamento del divieto di spostamenti tra Regioni fino al 27 marzo. (News Rimini)

Il nuovo decreto: spostamenti tra regioni vietati fino al 27 marzo e la novità sulle visite nelle zone rosse

Il governo ha prolungato fino al prossimo 27 marzo: novità per la zona rossa. La legge che vieta gli spostamenti tra regioni e province autonome diverse da quelle di residenza o domicilio è stata prolungata di un mese circa. (Vesuvius.it)

Il Consiglio dei ministri ha approvato il nuovo decreto anti-Covid che proroga il blocco degli spostamenti tra regioni fino al 27 marzo 2021. Per quanto riguarda il blocco alla circolazione tra le regioni, resteranno valide le deroghe che abbiamo imparato a conoscere negli ultimi mesi. (VicenzaToday)

Il Consiglio dei ministri ha approvato il nuovo decreto anti-Covid che proroga il blocco degli spostamenti tra regioni fino al 27 marzo 2021. Non abbiamo una fotografia valida fino a giugno quello che oggi è valido domani potrebbe essere da rivedere". (Today.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr