Cos’è il Lag Ba’Omer, festività ebraica: in Galilea 44 morti e 150 feriti nella calca

Cos’è il Lag Ba’Omer, festività ebraica: in Galilea 44 morti e 150 feriti nella calca
Il Riformista ESTERI

Il giorno di Lag Ba’Omer, il semi-lutto, in onore dei 24mila studenti morti, si interrompe e il popolo ebraico può celebrare matrimoni, tagliarsi i capelli e accendere falò.

Secondo la tradizione, uno dei pochi discepoli di Rabbi Akiva sopravvissuto alla rivolta di Bar Kochva fu il rabbino Simeon, che morì nel giorno di Lag Ba’Omer.

Secondo il portale myjewishlearning si celebra il giorno Lag Ba’Omer perché per gli antropologi i contadini festeggiano l’arrivo della primavera, in quanto le loro preoccupazioni per il raccolto terminano

La strage di fedeli sul Monte Meron, 44 morti e 150 feriti, in Israele, si è verificata nel giorno della festività ebraica di Lag Ba’omer. (Il Riformista)

La notizia riportata su altri giornali

(askanews) – E’ di almeno a 44 morti e decine di feriti il tragico bilancio della calca avvenuta ieri durante le celebrazioni delle festività ebraica Lag B’Omer, al Monte Meron, nel Nord di Israele, che aveva richiamato fra le 60.000 e la 100.000 persone. (askanews)

Ogni anno le celebrazioni di Lag Ba’Omer richiamano in Galilea migliaia di haredim: dodici mesi fa in forma ridotta per le limitazioni imposte dal Covid-19, in maggio il governo israeliano aveva gradualmente riaperto il Paese dopo il primo lockdown nazionale. (Corriere della Sera)

Il pellegrinaggio sul monte Meron vicino alla tomba del Rabbi Shimon Bar Yochai è una tradizione ortodossa nella notte di Lag Ba’Omer, una festività religiosa situata tra Pesach e Shavuot; più precisamente il 33º giorno dell’Omer, ossia il 34º giorno a partire dalla prima sera di Pesach. (Mosaico-cem.it)

Israele: incidente monte Meron, bilancio 44 morti e 65 feriti

Lo riportano i media israeliani, citando fonti di soccorso e di sicurezza. E' di almeno 44 morti e oltre 100 feriti - di cui una ventina in gravi condizioni - il bilancio dell'incidente avvenuto dopo mezzanotte nella calca di una celebrazione religiosa sul monte Meron, in Galilea. (La Repubblica)

Circa 150, secondo i servizi di soccorso israeliani, le persone finite in ospedale. (LaPresse) È di almeno 44 morti il bilancio dell'incidente avvenuto durante le celebrazioni della ricorrenza ebraica Lag B'Omer, al Monte Meron, nel nord di Israele (Leggo.it)

Lo riportano i media israeliani, citando fonti di soccorso e di sicurezza. - ROMA, 30 APR - E' di almeno 44 morti e oltre 60 feriti - di cui una ventina in gravi condizioni - il bilancio dell'incidente avvenuto dopo mezzanotte nella calca di una celebrazione religiosa sul monte Meron, in Galilea. (Tiscali.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr