Siglato accordo tra Intesa Sanpaolo e FIPE, la Federazione Italiana Pubblici Esercizi

Siglato accordo tra Intesa Sanpaolo e FIPE, la Federazione Italiana Pubblici Esercizi
OggiNotizie ECONOMIA

Andrea Lecce, responsabile Direzione Sales & Marketing Privati e Aziende Retail di Intesa Sanpaolo, ha dichiarato: “La collaborazione con FIPE è collaudata da tempo, grazie a diversiaccordi siglati in passato.

Di fronte alle ingenti perdite subite, chiediamo interventi adeguati a tutti i livelli”, ha dichiaratoAldo Cursano, Vice Presidente Vicario Fipe e Presidente Fipe Toscana diFIPE – Federazione Italiana Pubblici Esercizi. (OggiNotizie)

Su altri giornali

La partnership con Intesa Sanpaolo si inserisce in un percorso di alleanze e collaborazioni col fine di sostenere le micro, le piccole e medie imprese associate, migliorando la relazione tra banca e impresa. (Bizjournal.it - Liguria)

Andrea Lecce, responsabile direzione Sales & Marketing Privati e Aziende Retail di Intesa Sanpaolo, ha dichiarato: “La collaborazione con FIPE è collaudata da tempo, grazie a diversi accordi siglati in passato. (Arezzo Notizie)

L’accordo prevede finanziamenti per esigenze di liquidità, finanziamenti a sostegno della nuova imprenditoria e di quella femminile, azzeramento delle commissioni sui micro-pagamenti. (SavonaNews.it)

Titolo Intesa Sanpaolo lancia segnali positivi e prepara attacco a massimi pre-pandemia. Per Apple valutazioni convenienti rispetto agli altri FAANG

Link del prodotto. Punti di forza. Barriera europea sul capitale al 70% dei livelli iniziali. Questo Fixed Cash Collect è stato emesso da Unicredit il 30.04.2021, ha data di valutazione finale posta al 20.06.2024 (scadenza/liquidazione 27.06.2024), è negoziato su EuroTLX ed ha un valore nominale di 100 euro. (Investire Oggi)

“La partnership con Intesa Sanpaolo si inserisce in un percorso di alleanze e collaborazioni col fine di sostenere le micro, le piccole e medie imprese associate, migliorando la relazione tra banca e impresa. (Il Friuli)

Ma anche Apple, Google e le altre big Tech hanno dato in pasto agli investitori numeri oltre le attese. Quasi il 90% delle società a Wall Street ha finora battuto le stime degli analisti sul fronte sia degli utili che dei ricavi. (Finanzaonline.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr