Foligno, a venti anni dal G8 di Genova un evento firmato Chiaroscuro

Foligno, a venti anni dal G8 di Genova un evento firmato Chiaroscuro
Rgunotizie.it INTERNO

Le vicende del G8 a Genova hanno senza dubbio segnato una pagina importante di cronaca giornalistica e non solo.

La proiezione fa parte del progetto “Cinema in Chiaroscuro”, alla sua seconda edizione dopo il lancio del 2020, promosso dalla redazione della rivista con lo scopo di avvicinare i lettori e la cittadinanza folignate a pellicole meno conosciute del panorama nazionale e internazionale

La serata di mercoledì 21 luglio avrà inizio alle 21 con un’introduzione storica a cura del professor Claudio Stella che racconterà i fatti salienti di quella giornata di cronaca insieme all’autrice della rivista Chiaroscuro, Karen Berardi, che invece analizzerà più nel dettaglio la pellicola cinematografica. (Rgunotizie.it)

Ne parlano anche altre fonti

Sono trascorsi vent’anni dal G8 di Genova, dalla “notte cilena” alla scuola Diaz e dalle torture alla caserma Bolzaneto. Da allora, anche in questo campo, nulla è stato fatto e i filmati del carcere campano ne sono una tremenda testimonianza. (Il Fatto Quotidiano)

Un gruppo di tute nere, presente nel gruppo degli anarchici, giunto all'altezza della questura presidiata dalle forze dell'ordine, lancia bottiglie di plastica e alcuni sassi, ma sono gli stessi anarchici ad interrompere l’azione mettendosi in mezzo. (Primocanale)

In base ai filmati che mostrano il sangue zampillante di Giuliani e secondo le conferme dell’autopsia, il ragazzo morì diversi minuti dopo essere stato colpito. Dai fatti del G8 sono ormai passati vent’anni e anche chi allora non era nato, oggi ha l’età per votare. (The Vision)

G8 di Genova, Covell: per i fatti della Diaz non è ancora stata fatta giustizia. VIDEO

L’idea era quella di dar vita a una commissione di inchiesta parlamentare. G8 di Genova, tutte le volte che è stata bocciata la commissione di inchiesta: ora Leu ci riprova Una nuova proposta di legge per istituire l’organismo di inchiesta sta per arrivare alla Camera, proprio nella ricorrenza del ventennale. (Fanpage.it)

Scajola diventò ministro appena un mese prima: “Noi, quando siamo arrivati al governo, avevamo già trovato l’indicazione di Genova come luogo per svolgere l’evento. Ma “dall’altro punto di vista le forze di polizia avevano dimostrato che c’erano lacune nei piani organizzativi. (Genova24.it)

Solo negli ultimi anni questa fase si è calmata, e ho avuto una vita più o meno normale, ma ho fatto degli incubi anche di recente”, spiega L'ex giornalista inglese ricorda il pestaggio subito davanti alla scuola la notte del 21 luglio 2001 che lo ridusse in coma. (Sky Tg24 )

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr