MotoGP, Marquez dopo le Libere di Jerez: "A volte mi piego a scatti come RoboCop". VIDEO

MotoGP, Marquez dopo le Libere di Jerez: A volte mi piego a scatti come RoboCop. VIDEO
Approfondimenti:
Sky Sport SALUTE

"Non è stato un problema tornare a correre qui dopo l'infortunio, è una pista che amo.

Poi un aggiornamento sulle sue condizioni: "Ho sentito meno forza sul braccio, ma quando posso spingere spingo

"Non ho avuto nessun problema psicologicamente nel tornare qui dopo l'infortunio - ammette il campione di Cervera - dopo le FP1 ho guardato i dati, alla curva 3 ero il più veloce della Honda, quella è una curva che amo. (Sky Sport)

Su altri giornali

Un pieno di petroldollari, per l’ultimo sogno di Valentino Rossi. Debutterà l’anno prossimo l’ «Aramco Racing Team VR46», l’annuncio ha provocato un terremoto nell’ambiente delle corse e non solo. (Corriere della Sera)

MotoGP Spagna, Marquez commenta il ritorno alla curva dell'infortunio

Nelle FP1 sono stato in grado di guidare come volevo, appoggiando il gomito a terra, mentre nelle FP2 no. “Non nego che per un attimo quando sono passato di lì c'ho pensato - ha detto - ma poi ho spinto come sempre. (Motosprint.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr