Guerra diretta oggi 21 maggio, Zelensky: «Ci sarà una conclusione diplomatica». Gli Azov evacuati, l’acciaieri

leggo.it INTERNO

Così il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, in un'intervista alle tv del suo paese, come riportato da Ukrainska Pravda, dopo che ieri Mosca ha annunciato l'uscita di tutti i militari asserragliati nell'acciaieria Azvostal.

«L'ultimo gruppo di 531 militanti dell' Azovstal si è arreso oggi», ha riferito il portavoce della Difesa russa Igor Konashenkov.

di Mauro Evangelisti. Guerra, diretta di oggi 21 maggio, 87° giorno dell'aggressione della Russia all'Ucraina. (leggo.it)

Se ne è parlato anche su altre testate

Molti piloti hanno perso la vita durante queste missioni. Sono andate lì per trasportare cibo, acqua, armi e prendere i feriti. (La Sicilia)

Lo ha assicurato il presidente francese, Emmanuel Macron, al suo omologo ucraino, Volodymyr Zelensky, durante un colloquio telefonico durato 70 minuti. Le forniture di armi all'Ucraina da parte della Francia "continueranno e aumenteranno di intensità nei giorni e nelle settimane a venire, così come le consegne di materiali umanitari". (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr