Italia: vendite al dettaglio a picco a gennaio

Money.it ECONOMIA

Come si può leggere nel nostro Calendario Economico, il dato ha evidenziato una variazione mensile di -3,0% rispetto alla precedente di 2,4%.

In calo gli acquisti non in negozio (-18,7%), in imprese in piccole superfici (-14,3%), nella grande distribuzione (-1,5%)

Italia: vendite al dettaglio di gennaio rese note.

L’Istat ha sottolineato:. “Il 2021 si apre con il protrarsi dell’emergenza sanitaria e, conseguentemente, delle limitazioni alle attività degli esercizi commerciali stabilite a livello regionale e nazionale. (Money.it)

La notizia riportata su altre testate

Una tua piccola donazione può essere vitale per la nostra battaglia di informazione. Il male e il rimedio che il Governo Draghi proporrà hanno lo stesso nome: Liberismo. (L'AntiDiplomatico)

Scende anche, la percentuale di casi rilevati attraverso la comparsa dei sintomi (35,2% vs 36,1% la settimana precedente). Scende la percentuale dei casi rilevati attraverso il tracciamento dei contatti (28,8% rispetto al 29,4%). (Il Sole 24 ORE)

Poi nel 2019 c'era stata una riduzione abbastanza consistente del numero di poveri e siamo tornati più o meno ai livelli del 2014". 'esercito di nuovi poveri a cui il Covid ha 'rubato' il reddito è "un dato drammatico" e la sola misura che possiamo mettere in campo sono le vaccinazioni per far ripartire l'economia. (AGI - Agenzia Italia)

Rimangono stabili solo le spese alimentari e quelle per l’abitazione mentre diminuiscono drasticamente quelle per tutti gli altri beni e servizi (-19,2%) Tra le famiglie composte anche da stranieri la quota sale al 25,7%, più di una ogni quattro. (Il Fatto Quotidiano)

Eccoli: le famiglie in povertà assoluta sono oltre 2 milioni, 335 mila in più. Sono i numeri crudi che offrono un’idea di cosa è accaduto, davvero, in questo paese. (Il Manifesto)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr